AL VIA I LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE ALLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DI CAPANNORI: SARANNO REALIZZATE DUE NUOVE AULE GRAZIE ALLO SPOSTAMENTO DELLA SEGRETERIA NELL’EX APPARTAMENTO DEL CUSTODE

Sono iniziati i lavori alla scuola secondaria di primo grado ‘Carlo Piaggia’ di Capannori che prevedono la realizzazione di opere di riqualificazione finalizzate allo spostamento della segreteria amministrativa nell’ex appartamento del custode adiacente alla sede scolastica, attualmente non utilizzato, e alla creazione di nuovi spazi per la didattica. Al posto dell’attuale segreteria situata al primo piano dell’edificio, attraverso lavori di riqualificazione, saranno ricavate due nuove aule di circa 30 metri quadrati ciascuna, in modo da soddisfare più appropriatamente la necessità di spazi per l’attività didattica, e un nuovo locale per la presidenza. L’intervento sarà completato nel giro di circa un mese.

Si tratta di un intervento importante, perché con la realizzazione di due nuove aule andiamo a creare ulteriori spazi per la didattica molto preziosi in questa fase per consentire il giusto distanziamento degli alunni quale fondamentale norma anti Covid – spiega l’assessore all’edilizia scolastica, Francesco Cecchetti -. Nello stesso tempo andiamo a garantire agli uffici amministrativi e alla presidenza spazi più funzionali, adeguati e decorosi. Un intervento che va a soddisfare le esigenze dell’istituto, che è stato pienamente condiviso con la dirigenza scolastica, e che, insieme ai molti altri realizzati negli ultimi mesi, conferma la forte attenzione della nostra amministrazione alle necessità delle varie scuole per garantire il miglior svolgimento possibile dell’attività scolastica”.

L’ex appartamento del custode, che ospiterà i locali della segreteria per un totale di 8 postazioni di lavoro, sarà interessato da lavori di ristrutturazione che consistono nel rifacimento dei servizi igienici, nella realizzazione di controsoffittature e nell’adeguamento dell’impianto elettrico e dell’impianto di riscaldamento. Il locale attualmente ha un accesso indipendente all’entrata della palestra in via Guido Rossa, ma sarà collegato anche alla sede scolastica tramite la realizzazione di una nuova apertura.

Share