serra-borgo-mozzano1-1728x800_cAL VIA I LAVORI DI EDILIZIA SCOLASTICA NEGLI ISTITUTI COMUNALI

Da metà luglio fino a settembre numerosi gli interventi sul territorio
Comunicato stampa
Borgo a Mozzano, 16 luglio 2016 – Scuole chiuse, tempo di lavori. Anche a Borgo a Mozzano, con l’avvio della stagione estiva, riprendono le opere di manutenzione ordinaria e straordinaria negli istituti del territorio. Da metà luglio fino a settembre, infatti, gli operai del comune saranno impegnati a intervenire sulle richieste avanzate dalle scuole, che quest’anno sono più contenute, sia numericamente che qualitativamente, rispetto al passato.
GLI INTERVENTI
Le scuole del comune saranno ritinteggiate e verranno controllati gli infissi, sia interni che esterni. Grande attenzione verrà prestata alla manutenzione dei bagni, delle mense e degli impianti termici ed elettrici. Saranno rinnovati le tende e gli arredi e, in caso di necessità, sostituiti. Attenzione, poi, agli spazi esterni che nelle prossime settimane verranno sistemati. Nella scuola dell’infanzia di Borgo a Mozzano sarà realizzata una parete in cartongesso che dividerà il grane salone in due ambienti, di cui uno da destinare a biblioteca. Manutenzioni importanti anche nella scuola dell’infanzia di Gioviano dove saranno controllati con attenzione i bagni, i locali della mensa e saranno messi in sicurezza il marciapiede e il muretto di cinta. A Corsagna, nella scuola dell’infanzia, arriveranno nuovi arredi, tra i quali gli appendiabiti per i bambini, tre mobiletti e i tavoli per la mensa. Nella scuola primaria di Valdottavo, invece, oltre all’imbiancatura di tutta la struttura, sarà sostituito il pavimento della palestra. Attenzione anche al piazzale della scuola elementare di Borgo a Mozzano, che sarà rimesso a nuovo. A inizio anno scolastico, infine, sarà effettuata la revisione all’impianto di riscaldamento della sede provvisoria della scuola media di Borgo a Mozzano.
«Il dato che emerge dalle segnalazioni pervenute dalle scuole – commenta il sindaco Patrizio Andreuccetti – indica che i nostri istituti sono in buona salute. Un obiettivo centrale per l’amministrazione di Borgo a Mozzano è proprio quello di consentire a tutti gli studenti, dai più piccoli ai più grandi, di vivere ambienti sicuri, belli e funzionali. La scuola, infatti, è il luogo in cui i ragazzi passano più tempo, dove imparano il rispetto, la convivenza e il piacere di stare insieme: è importante che tutto questo avvenga in ambienti stimolanti, funzionali e sicuri».
I LAVORI ALLA SCUOLA MEDIA
Un discorso a parte va dedicato al rifacimento della scuola media “Papa Giovanni XXIII” di Borgo a Mozzano, che, come più volte detto dal sindaco, rappresenta una delle opere più importanti che siano state intraprese nel comune negli ultimi venti anni. Il cantiere, aperto lo scorso febbraio dall’associazione d’impresa composta dalle ditte pisane Colombani Costruzioni srl, Riel Sat srl e Impianti Industriali srl, ha già portato a termine i lavori di smantellamento e demolizione delle vecchie strutture. Attualmente sono in corso gli interventi sulle parti strutturali dell’istituto, con opere di rafforzamento statico utili per adeguare l’edificio alle normative antisismiche.

Share