AL VIA DA OGGI IN VIA SPERIMENTALE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI IN CINQUE CIMITERI  DI CAPANNORI

I camposanti interessati sono Marlia(vecchio), Lammari, Segromigno in Piano, Capannori Centro e Colle di Compito

In occasione della festività degli Ognissanti è partita oggi (31 ottobre) in cinque cimiteri comunali del territorio, in via sperimentale, la raccolta differenziata dei rifiuti. I cimiteri interessati dalla sperimentazione realizzata dall’amministrazione comunale in collaborazione con Ascit sono il cimitero vecchio di Marlia e i cimiteri di Lammari, Segromigno in Piano, Capannori Centro e Colle di Compito.

In questi cinque camposanti verranno posizionati quattro bidoni diversi dove i cittadini dovranno conferire il multimateriale, il verde e in particolare i fiori, la carta e i rifiuti non riciclabili.

Per guidare i cittadini e tutti coloro che provengono dai territori limitrofi ad effettuare correttamente la raccolta differenziata all’interno delle aree cimiteriali saranno posizionati alcuni cartelli informativi.

Abbiamo deciso di dare il via a questa sperimentazione accogliendo le richieste dei cittadini che ci hanno segnalato la necessità di avere a disposizione all’interno dei cimiteri contenitori dove conferire materiali come plastica, imballaggi dei fiori ed altri tipi di rifiuti, visto che finora sono presenti solo i bidoni per la raccolta del verde – spiega l’assessore all’ambiente, Matteo Francesconi -. Il periodo migliore per introdurre questa novità ci è sembrato quello delle festività di Tutti i Santi quando l’afflusso ai camposanti è particolarmente intenso. Una novità che va a potenziare la nostra politica ambientale verso Rifiuti Zero e che porterà anche maggiore decoro in questi luoghi così importanti per la comunità. Se la sperimentazione avrà un buon esito la estenderemo progressivamente anche agli altri cimiteri del territorio”.

Share