LA ZONA BONIFICA AL VARIGNANO, TRA MATERASSI ABBANDONATI UTILIZZATI COME GIACIGLIO DI SENZATETTO E TOPI
LA DENUNCIA DEL RESPONSABILE DEL DIPARTIMENTO TUTELA DEL TERRITORIO DI FRATELLI D’ITALIA, CHRISTIAN MARCUCCI
Manufatti in lamiera in condizioni pietose, materassi abbandonati, sporcizia e giacigli di senzatetto. Christian Marcucci, Responsabile del Dipartimento Tutela Territorio e Ambiente del Circolo Viareggio Fratelli d’Italia, denuncia ancora le varie problematiche legate al degrado e all’insicurezza della città.

“Una situazione fuori controllo  si è creata al Varignano zona Bonifica _ dettaglia _  dove la mancanza di rispetto di incivili e la mancata azione delle istituzioni  hanno reso quel posto un’area degradata e sporca, con feci di animali lasciate a terra, baracche usate da senzatetto come rifugi, motorini e automobili in stato di abbandono, rifiuti lasciati ai lati della strada, cassonetti ricoperti da qualsiasi materiale, creando discariche maleodoranti e favorendo così la presenza di ratti.  Nonostante siano state avvertite le istruzioni e avessero dato tempistiche per l’intervento di ripristino, tutto è rimasto uguale e questa situazione purtroppo non interessa solo questa zona, ma si sta espandendo nelle varie periferie. Possibile che a Viareggio l’amministrazione comunale tenga conto solo di Piazza Puccini e della Passeggiata, mentre tutto il resto può andare in malora? Questo è il rispetto che ha l’amministrazione dei propri cittadini? Dal momento che Viareggio è composta da varie frazioni, non devono esserci zone di serie A o serie B e per questo chiedo la pulizia e messa in sicurezza di quei luoghi ormai lasciati allo sbando”

Share