Al Musa incontro con Alvise Lazzareschi, cavatore e scrittore

PIETRASANTA – Un omaggio ai monti apauni, al loro popolo e, sopratutto, ai cavatori. Gente di passione, determinazione, che riesce a trasformare la fatica in energia positiva.

– fontenoitv

Un omaggio ai monti apauni, al loro popolo e, sopratutto, ai cavatori. Gente di passione, determinazione, che riesce a trasformare la fatica in energia positiva.

Di questo tema parla il primo dei due incontri previsti nell’ambito della mostra multimediale di Marco Mazzi dal titolo Transit. Il trasporto del marmo”, in corso al Musa fino al 25 agosto dal giovedì alla domenica, dalle 19 a mezzanotte. L’incontro vedrà protagonista Alvise Lazzareschi, cavatore da oltre trent’anni nel bacino di Colonnata, nonché scrittore esordiente con il romanzo autobiografico “La casa del colonnello”.I suoi racconti sono un tributo all lavoro nelle cave, agli sforzi e ai rischi che comporta. Lavoro che con il tempo e grazie alla tecnologia si è fatto meno duro, ma sempre pericoloso.

Share