Al mercato, a vendere i  prodotti dell’orto

 


Erbe di campo, cipolle, prodotti dell’orto, a volte anche i fiori: le donne caricavano il carretto o la carriola e partivano all’alba con la stadera a tracolla per vendere i loro prodotti dell’orto e qualche dozzina di uova fino al mercato più vicino.

Il capofamiglia riscuoteva i soldi dei grandi raccolti ai quali però venivano detratti i debiti col padrone e di soldi ne restavano sempre pochi, e tante famiglie sono campate grazie all’ ingegnosità e al lavoro delle donne.

Share