AL CONTADINO NON FAR SAPERE COME E’ BUONO IL CACIO CON LE PERE


vecchio detto dei nostri avi che non nasconde verità ne interpretazioni, tutti sanno che il formaggio con le per è buonissimo, ma noi oggi ne facciamo un piatto più completo e leggero per chi lavora o non deve prender peso.
Le quantità le decidete voi ma almeno una pera Kaiser o Abate a testa ci vuole, mettete della rucola ben lavata in un vassoio con le foglie disposte in bel modo, al centro mettete delle fettine di formaggio, quello che più vi piace, da secco a semimorbido, va bene dal gorgonzola al pecorino, dalla toma al taleggio, tagliato sottile, cospargete il piatto di pere tagliate a listarelle con la mandolina, tanto per cambiare un pò la preparazione, un pizzico di sale se decidete che serve, un cucchiaino di semi di sesamo, olio a piacere per condire.
Naturalmente il piatto può essere anche integrato con gherigli di noci, chicchi di melograno, gocce di miele sul formaggio, fettine di kiwi, insomma fate lavorare la fantasia, se avete fretta e non volete presentare il piatto come vi ho detto va bene anche tutto a pezzetti e a chi non piace la rucola metterà insalatina tenera e fresca.

fonte ezio lucchesi

Share