AL CINEMA ARTE – LO SPETTACOLO L’ALLENATORE E LA BALLERINA

 

Venerdì 1° febbraio alle ore 21.00 al cinema teatro Artè, nell’ambito delle iniziative promosse dal Comune per la ‘Giornata della memoria’ è in programma lo spettacolo ‘L’Allenatore e la Ballerina’ storia di calcio, amore e persecuzioni dedicato a Erno Egri Erbnstein e a Susanna Egri, sua figlia notissima ballerina e coreografa per la regia di Nicola Fanucchi, con Cataldo Russo, Jessica Baroni, Nicola Cosentino, Emanuele Giorgi, Francesco Nutini, Lorenzo Ricciarelli, Nicola Fanucchi.
Le musiche saranno eseguite da Mario Menicagli.

Erno Egri Erbstein, calciatore e allenatore di calcio ungherese, di origini ebree, scomparso nella tragedia di Superga che il 4 maggio 1949 coinvolse il “Grande Torino” è una figura legata anche al territorio di Capannori, dato che è stato allenatore della Lucchese dal 1933 fino al 1938 anno in cui fu costretto ad emigrare a Torino a causa dell’entrata in vigore delle leggi razziali fasciste che impedirono alle sue figlie di frequentare la scuola pubblica.

Ingresso libero.

Share