Il lucchese Nicolas Nesi sfiora il podio nell’ultima tappa.

 

(di Ferruccio Possenti)

 

Brillante prestazione all’estero dei ciclisti lucchesi Filippo Mori e Nicolas Nesi, azzurri della nazionale Juniores impegnata in terra di Germania nel Trofeo Karlsberg, svoltosi tra il 5 e il 7 Giugno. Può esserne più che soddisfatto, il CT Rino De Candido, della scelta operata e la fiducia data ai due ragazzi portacolori della stessa società ciclistica massese G.C. Romagnano Querciotti. Nicolas Nesi, corridore dallo spunto rapido del velocista, ha sfiorato il podio nell’ ultima tappa, Gersheim – Gersheim di Km 99,300, giungendo quarto, dietro all’italiano Matteo Sobrero.

 

Sempre nell’ultima giornata, Mori si è difeso con grinta nelle 3 volate dei traguardi volanti validi per la classifica a punti, sulla quale difendeva la leadership, fronteggiando lo scatenato americano Michael Hernandez, diretto avversario in classifica, riuscendo inoltre a chiudere il giro al nono posto in classifica generale, ad 1’01”dal leader tedesco Patrick Haller.

 

Per il garfagnino Mori, il risultato nella classifica generale, la conquista della Maglia Verde nella classifica a punti, il terzo posto nella tappa di apertura venerdì, vinta dallo statunitense Jack Maddux, e il nono di domenica, ultima prova della corsa a tappe, costituisce l’inserimento di questi tra gli assoluti protagonisti del giro tedesco; performance peraltro, da parte di Mori, molto significative nel computo del rendimento complessivo, della formazione italiana al Trofeo Karlsberg, che guadagna la quinta piazza nella classifica per nazioni.

Ora i due atleti lucchesi, in attesa di altre chiamate in azzurro, competeranno ancora ad alti livelli nei prossimi appuntamenti di rilievo in Italia, tra questi il campionato italiano su strada in programma il 21 Giugno ad Abano Terme (PD).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

MORI 1 CLASS PUNT_376

MORI, 1° CLASSIFICATO A PUNTI

Matteo Sobrero e Filippo Mori Squadra Italia al Karlsberg_ridotta

Share