Aiuole e fioriete in dieci piazze e luoghi storici della cittàper festeggiare Santa Zita e la primavera

In occasione della festa di Santa Zita, legata al tradizionale mercato dei fiori che si svolgerà in piazza dell’Anfiteatro dal 24 al 28 aprile, l’amministrazione comunale ha allestito in dieci luoghi della città altrettante aiuole e decorazioni floreali che portano nel centro storico di Lucca lo spirito della primavera e della tradizione per la festa dei fiori più antica della città.

Le aiuole sono collocate in piazza San Frediano, piazza Antelminelli, piazza Scarpellini, piazza Cittadella, piazzale Verdi (punto di informazione turistica) mentre vasi di azalee e rododendri sono stati collocati al Pozzo di Santa Zita in via Fontana, al monumento a Maria Luisa di Borbone in piazza Napoleone, a Porta dei Borghi, e sui sagrati della basilica di San Frediano, di San Giovanni e di San Cristoforo.

Gli allestimenti sono stati possibili grazie all’impegno dei giardinieri dell’ufficio Verde pubblico e di quelli dell’Orto botanico, il giardino scientifico lucchese dalle serre del quale provengono le piante di piazza Scarpellini e parte di quelle dell’aiuola di San Frediano.

 

Tutta l’operazione è stata possibile grazie alla partecipazione e al sostegno di un gruppo di sponsor tecnici del settore: Terra uomini Ambiente società cooperativa di Castelnuovo Garfagnana, Società La Pania di Corfino di Corfino, Agriter s.n.c. di Celli Andrea & Pardini Antonio di Lucca, Verdissimo Ambiente di Benedetti Antonio & C. s.a.s di Lucca, Fratelli Francesconi di Gabriele Francesconi società agricola Fagnano Lucca, Azienda agricola Paolini Antonio di Zone Capannori e Vivaio Le Azalee di Guamo.

Share