AIFA dispone ritiro lotto medicinale specialità “POTASSIO CLORURO”: fiale prive di etichettatura

L’Agenzia Italiana del Farmaco, in data odierna, ha disposto il ritiro del lotto n. 20KGH026 scad. 06/2018 della specialità medicinale POTASSIO CL FKI*20F 10ML2MEQ/M – AIC 031909132 della ditta Fresenius Kabi Italia Srl. Il provvedimento, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, si è reso necessario a seguito della segnalazione da parte della ASST Valleolona, P.O. Gallarate, concernente “fiale prive di etichettatura” in alcune confezioni del medicinale suddetto. Il cloruro di potassio viene utilizzato per prevenire o trattare le carenze di questo prezioso minerale, importantissimo per la contrazione muscolare e per il controllo della pressione sanguigna. In ogni grammo di cloruro di potassio ritroviamo all’incirca 0,524 g di potassio elementare; ricordiamo a tal proposito che il fabbisogno di un adulto, dato dal contributo dietetico più eventuale integrazione, ammonta a 3-5 grammi di potassio elementare al giorno.Il lotto in questione non potrà essere utilizzato e la ditta Fresenius Kabi dovrà assicurarne l’avvenuto ritiro entro 48 ore dalla ricezione del provvedimento.

Share