Intervento in corso nel gruppo del Monte Corchia. Un componente di una cordata impegnata nella salita della via alpinistica “no trip for cats” è stato colpito da un sasso. Pegaso tre con il tecnico di Elisoccorso a bordo ha provveduto al recupero dell’infortunato che risultava incosciente. I tecnici della Stazione di Querceta del Soccorso Alpino invece stanno procedendo al recupero in sicurezza degli altri due componenti della cordata in parete.

Aggiornamento: l’incidente sarebbe avvenuto al 3° tiro, vale a dire a 150 mt dall’inizio della via.

Si allega foto del recupero degli altri alpinisti in cordata con l’infortunato.

Aggiornamento: Gli alpinisti in parete , originari del camaiorese, sono stati portati adesso alla prima sosta dai tecnici del SAST di Querceta. Il ragazzo infortunato, che procedeva da primo di cordata,è del 1961. Gli altri due hanno rispettivamente 18 e 58 anni. L’incidente è avvenuto per il cedimento di una roccia. A seguito della caduta l’uomo ha sbattuto violentemente contro la parete.

Share