Agevolazioni per il trasporto scolastico e la mensa: confermato

il sistema a favore delle famiglie residenti a Lucca e con più figli

Le domande si possono fare a partire da lunedì 7 maggio e fino al 31 agosto on line, ai Servizi educativi e all’Urp.

 

Al via da lunedì 7 maggio le domande per accedere alle agevolazioni per il servizio di trasporto scolastico e della mensa valevoli per l’anno scolastico 2018/2019.

 

Anche quest’anno l’amministrazione comunale conferma il sistema di agevolazioni per i servizi scolastici che va incontro alle necessità delle famiglie lucchesi in difficoltà, con una particolare attenzione ai nuclei familiari numerosi.

 

“I costi per il servizio di ristorazione e di trasporto scolastico – spiega l’assessore alle politiche formative Ilaria Vietina restano quelli stabiliti dalla giunta a maggio dell’anno scorso, che prevedono l’applicazione di una tariffa lineare, che è diversa a seconda della situazione delle famiglie e strettamente correlata all’Isee. Su questa base comune a tutti gli utenti, anche per il prossimo anno scolastico abbiamo voluto confermare l’attenzione per le esigenze delle famiglie andando a riconoscere una serie di agevolazioni, fino alla completa esenzione dal pagamento dei servizi, per quante  fra esse risiedono a Lucca e che hanno difficoltà legate alla situazione economica del nucleo, ovvero che hanno più figli che frequentano le scuole comunali”.

 

Le agevolazioni si applicano solo alle famiglie che risiedono nel comune di Lucca e i cui figli frequentano le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado ubicate sul territorio comunale. Le agevolazioni sia sul servizio di trasporto scolastico che su quello di ristorazione si applicano in presenza di un Isee che non deve andare oltre i 30.000 euro. Fino a 5.500 euro di Isee la famiglia ottiene l’esenzione totale. Anche in caso di agevolazione o esenzione le famiglie dovranno comunque corrispondere il contributo di iscrizione al trasporto scolastico pari a 15 euro.

Per le famiglie con più figli, per il servizio di ristorazione scolastica viene riconosciuta un’agevolazione consistente nell’applicazione di una percentuale di sconto del 25% sul costo del pasto del secondo figlio, del 50% sul terzo figlio e del 100% sul quarto figlio e successivi. Invece per il servizio di trasporto scolastico le famiglie che abbiano più figli iscritti al servizio beneficeranno di un’agevolazione nella misura del 10% sull’importo della tariffa dovuta per ciascun figlio. Tale agevolazione andrà a sommarsi all’analoga riduzione del 10% in caso di pagamento in un’unica soluzione per ciascun figlio iscritto al servizio entro il termine indicato dal competente ufficio comunale.

 

Per fare domanda le famiglie potranno collegarsi al portale comunelucca.ecivis.it a partire dal 7 maggio e fino al 31 agosto. Per quanti non hanno la possibilità di un accesso a Internet, possono trovarlo ai Servizi scolastici in piazza dei Servi (martedì e giovedì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00 , il mercoledì dalle 9.00 alle 13.00); all’URP di via del Moro con orario dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00.

Share