AD ARTEMISIA SI PRESENTA IL LIBRO L’INTELLIGENZA DI UNIRE.ROTTURE E DIVISIONI:L’EFFICACIA COLLETTIVA PER I GRUPPI DI LAVORO’ DI PINO DE SARIO

Giovedì 21 marzo, alle ore 21, al polo culturale Artémisia di Tassignano, nell’ambito della rassegna ‘I giovedì letterari’ promossa dal Comune è in programma la presentazione del libro ‘L’intelligenza di unire. Rotture e divisioni: l’efficacia collettiva per i gruppi di lavoro’ di Pino De Sario (editore Mimesis).

Ogni gruppo di lavoro, ogni aggregazione sociale è sempre più scossa da incertezze e cambiamenti continui, fenomeni che spingono sempre più spesso capi e gruppi ad adottare comportamenti di disagio, opposizione, conflitto. A differenza di proposte solo idealistiche, questo libro presenta metodi e strumenti operativi che mettono al centro le tante negatività e le tante spinte divisive, quali fenomeni da trasformare in nuove capacità e motivazione. Qui si trovano risposte pratiche, né teoriche né moralistiche, frutto di un accurato studio dei comportamenti umani innati e dei funzionamenti cerebrali difensivi e irrazionali, che sono la fetta maggiore di ogni gruppo e organizzazione” .

Pino De Sario, specialista in facilitazione, psicologo dei gruppi. Già docente all’Università di Pisa, codifica e diffonde da venticinque anni la “facilitazione esperta”, metodologia per le culture di gruppo, la trasformazione delle negatività, la partecipazione inclusiva. Fondatore della Scuola Facilitatori, è esperto di union-making, una nuova abilità di management innovativo per la costruzione di insiemi e unità, che ha l’obiettivo di connettere funzioni e persone per nuovi organismi complessi, proponendo strumenti rivolti a leader, professionisti, gruppi e organizzazioni. Autore di:Far funzionare i gruppi (2010), Metodi e tecniche della Facilitazione esperta (2013),La Biosistemica: la scienza che unisce(2015).


Ingresso libero.

Share