AD ALTOPASCIO TORNA IL REGALO SOSPESO:
UN’ONDA DI SOLIDARIETÀ PER UN NATALE DI COMUNITÀ

Altopascio, 7 dicembre 2022 – Dopo il successo delle scorse edizioni, torna quest’anno il Regalo sospeso, l’iniziativa che unisce solidarietà e supporto al commercio locale. A organizzarla è l’amministrazione comunale insieme ai centri commerciali naturali di Altopascio e Spianate e alle associazioni di volontariato del territorio, Gruppi Caritas, Fratres Altopascio – Marginone – Spianate, Avis Altopascio, Misericordia e Auser.

Tante le attività del paese, centro e frazioni, che hanno già aderito al progetto, in partenza domani, giovedì 8 dicembre.

Fino al 20 dicembre chiunque andrà a fare acquisti natalizi nei negozi altopascesi, potrà aggiungere un piccolo pensiero da lasciare “sospeso” direttamente in bottega: saranno poi i volontari a ritirare quanto raccolto e a distribuirlo alle famiglie che vivono situazioni di maggiore difficoltà economica, affinché tutti possano vivere la magia del Natale.

Chiunque può partecipare e si può regalare di tutto: un taglio di capelli, un braccialetto, una colazione, un giocattolo, una pizza, un libro, una pianta, un capo di abbigliamento oppure un paio di scarpe, un qualcosa di dolce o di salato oppure articoli per la casa, per la tavola o per il benessere e la pulizia personale.

“Il Natale è un momento di gioia, di condivisione, di festa – commentano gli assessori Valentina Bernardini (politiche sociali) e Adamo La Vigna (commercio) -. Per alcune famiglie però può essere anche un momento di difficoltà e di incertezza. Per questo motivo abbiamo voluto riproporre il Regalo Sospeso: si tratta di un gesto semplice, di uno slancio di solidarietà che ci permette di vivere come una comunità e di sostenerci l’un l’altro. Basta poco, pochissimo, per portare un sorriso. Vogliamo ringraziare i commercianti, che si sono messi a disposizione ancora una volta accogliendo subito l’iniziativa: questo progetto va avanti grazie a loro e per noi è importante che le persone scelgano i negozi del nostro paese per fare acquisti, perché è così cie si sostiene l’intera comunità. E poi grazie alla rete della solidarietà che ci sostiene in ogni iniziativa: i gruppi Fratres, la Misericordia, Avis, i gruppi Caritas, Auser. Grazie, perché senza il contributo di tutti questo momento di solidarietà non sarebbe possibile”.

Ecco come funziona: dall’8 fino al 20 dicembre compreso, nelle attività commerciali aderenti che espongono il cartello “Regalo Sospeso”, i cittadini potranno acquistare e lasciare doni di qualsiasi tipo. I regali saranno poi raccolti e distribuiti alle famiglie del territorio in difficoltà economica.

Di seguito, tutti gli esercizi commerciali che hanno aderito al Regalo Sospeso:

Altopascio: Crazy sport, Ottica Bonini, Macelleria Buti, Mimì e Cocò Kids, Pizzeria La Cicala, Caffitaly Shop, Du Caffè Store, Pizzeria L’Oliva, Erboristeria il Benessere, Idee Fiorite, Calzature Nincheri, Profumeria La fenice, Casa della lana, Riccardo Corredi, Carta e penna, Parrucchiere Idee per la testa, Bar pasticceria Montanelli, Ottica Vannini, Ki come te abbigliamento per bambini, Farmacia Regoli, Gioielleria Reggiani, Fashion Abbigliamento, All’angolo abbigliamento, Pasticceria Carpe Diem, Zoo Follia, Loft 107, Sisley, Barbiere Alessandro Pieretti, Dogana, Dogana Burger. Spianate: Alimentari Megaro, Farmacia Baldacci. Marginone: Bar pasticceria Mimosa, Parrucchiera Dettagli, Macelleria Satti, Mami’s Parrucchieri, Pizzeria Ragno d’Oro, Tabaccheria Marchetti, La Bottega del Marginone, Bar Marginone, Garden Cinzia. Badia Pozzeveri: Farmacia comunale, situata sulla via Romana, proprio accanto al supermercato Pam, Parrucchiere Immagine Donna.

È ancora possibile aderire all’iniziativa: le attività commerciali che intendono farlo possono scrivere all’assessore Adamo La Vigna, a.lavigna@comune.altopascio.lu.it.

Per conoscere il programma delle iniziative natalizie: www.ioscelgoaltopascio.it

Share