Aci Lucca rimane al Top a livello Italiano

Grazie alle ottime performance ottenute dalle delegazioni di Lucca e della Vesrilia, il club dell’automobile provinciale ha centrato l’obiettivo di rimanere fra i primi 10 di Italia.

Segno più per il 2021 di Aci Lucca: l’Automobile Club lucchese chiude, infatti, con il 3,3 per cento di soci in più rispetto all’anno precedente, raggiungendo quota 20.454 tessere e difendendo il 9° posto a livello nazionale.

In particolare, sono quattro le delegazioni della provincia di Lucca che si sono distinte per gli ottimi risultati in termini di nuovi soci, piazzandosi tra i primi 20 uffici sul territorio italiano: sono Lido di Camaiore (+4,2 per cento), Viareggio (+1,4 per cento), Pietrasanta (+1,3 per cento) e Lunata (+0,8 per cento). Per i traguardi raggiunti, gli uffici lucchesi hanno ricevuto dalla sede centrale premi e incentivi.

«Siamo molto soddisfatti – commenta il direttore di Aci Lucca, Luca Sangiorgio – di come si è chiuso il 2021. Non ci aspettavamo risultati così positivi, ma l’impegno e la determinazione dei nostri delegati, unita alla fiducia che i nostri associati ci confermano ogni anno, hanno dato ottimi frutti. I dati in nostro possesso ci confermano il radicamento sul territorio dell’Automobile Club, diventato un vero e proprio punto di riferimento per tutti i soci e i clienti che ogni giorno trovano nei nostri uffici professionalità e un valido aiuto per le diverse necessità. Voglio ringraziare sia i nostri delegati, membri attivi della nostra grande famiglia, e i cittadini che, ancora una volta, hanno scelto di viaggiare con noi».

I RISULTATI. Sono quattro le delegazioni lucchesi rientrate nella top 20 degli uffici nazionali: Viareggio, al secondo posto con 3740 soci complessivi, Pietrasanta, in ottava posizione con 2230 soci, Lunata (1954 soci) e Lido di Camaiore (1720), rispettivamente al 15° e 20° posto. I re-sponsabili degli uffici hanno ricevuto in premio un viaggio come riconoscimento della qualità della produzione associativa, che tiene conto non solo del numero di tessere ma anche della tipologia delle stesse. Alle quattro delegazioni già citate si uniscono anche gli uffici dell’Arancio e di Altopascio che con il +6,1 per cento e il +6,6 per cento sono rientrati nei primi 150 punti Aci in tutta Italia. A loro sono stati assegnati buoni Amazon.

Ma ad essere premiate non sono solo le delegazioni, ma anche i soci. Due associati lucchesi, Fabrizio Belloni e Michela Sermani, hanno vinto, per estrazione, rispettivamente un MacBook 13 e un iPhone 13.

fonte noitv

Share