accordo tra Cassa di Risparmio Lucca Pisa Livorno, E  Confcommercio e Confartigianato

 

Tempo di tasse, a carico delle aziende: tre mesi di spese concentrate tra maggio e luglio, che rappresentano un impegno notevole per le imprese, costrette a fronteggiare in un periodo limitato di tempo uscite considerevoli.

Per questo motivo la Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno/Gruppo Banco Popolare ha deciso di andare in aiuto alle attività economiche e produttive associate alla Confcommercio Lucca e Massa-Carrara e alla Confartigianato Lucca, proponendo loro finanziamenti a 12 mesi a condizioni agevolate.
L’iniziativa è frutto di un accordo stipulato tra il direttore territoriale dell’istituto di credito, Matteo Faissola, e i direttori delle due associazioni di categoria, Rodolfo Pasquini e Roberto Favilla.
«Con questa iniziativa – ha spiegato il direttore Faissola – vogliamo sottolineare l’interesse che la Cassa, banca del territorio, da sempre dimostra a sostegno delle esigenze, anche straordinarie, degli operatori economici. Un finanziamento che consentirà alle imprese di gestire il periodo “caldo” del pagamento delle tasse con una maggiore serenità e con la consapevolezza di poter fare affidamento  su una liquidità più consistente».
Le aziende interessate potranno rivolgersi agli sportelli delle filiali della Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno per avviare la pratica, presentando un’attestazione di appartenenza all’associazione di categoria.

Share