Accessibilità, promossi a pieni voti i balneari di Marina

Il 98% degli stabilimenti balneari a Marina di Pietrasanta è perfettamente adeguato ad accogliere anche chi ha bisogno di un’accessibilità facilitata.

Si è conclusa con grande soddisfazione la seconda fase della mappatura digitale delle barriere architettoniche a Pietrasanta, iniziata nella prima metà di maggio ed eseguita dagli studenti di diversi istituti della Versilia, tutti impegnati nel percorso di alternanza scuola-lavoro e accompagnati da Domenico Passalacqua, presidente dell’associazione Luccasenzabarriere, promotrice dell’iniziativa patrocinata dal Comune e da Andrea Galeotti, presidente della Consulta del Volontariato.

“L’accessibilità di tutti i servizi del nostro sitema-mare – ha ribadito il sindaco, Alberto Stefano Giovannetti – è stata una delle ‘carte vincenti’ per l’assegnazione della Bandiera Blu 2022 a Pietrasanta da parte della Fee. Un plauso e un ringraziamento all’associazione dei balneari e al presidente, Francesco Verona, per la grande attenzione e sensibilità rivolte a queste esigenze”. “Quando, all’inizio del mandato della nostra Consulta, fu posto il tema dell’accessibilità delle spiagge – ricordano gli assessori a sociale e associazionismo, Tatiana Gliori e Andrea Cosci – i nostri imprenditori si misero subito a disposizione non solo in termini di acquisto di attrezzature dedicate, ma anche per la formazione all’uso delle stesse da parte del personale degli stabilimenti”.

Dall’indagine sulla Marina è emerso, infatti, che più della metà delle strutture balneari è dotata di almeno una sedia Job da mare, che i servizi (a partire da quelli igienici) rispettano tutti le normative di accessibilità e che, anche al di fuori di obblighi specifici, nella stragrande maggioranza dei casi sono state adottate soluzioni tali (ad esempio, la larghezza dei camminamenti verso mare) da permettere spostamenti agevoli anche per chi si muove in carrozzina.

Gli stabilimenti balneari di Marina sono stati registrati dai ragazzi “certificatori” sull’applicazione Senzabarriere.app, scaricabile su smartphone e nata proprio per mettere a disposizione degli interessati uno strumento di aiuto, nella scelta di luoghi e servizi, per evitare brutte sorprese.

 

Share