Accade a Sassorosso, quando un presepe è già nel presepe

VILLA COLLEMANDINA – Se si pensa ad un paese della Garfagnana che ci ricordi il presepe, a molti verrà in mente Sassorosso nel comune di Villa Collemandina.

 

L’antico borgo, aggrappato alla sua montagna tanto da prenderne il colore, ci ricorda il tipico villaggio dei presepi. Quest’anno,  grazie alla volontà di alcuni paesani tra cui Mons. Angelo Pioli, il presepe a Sassorosso lo hanno realizzato veramente, posizionandolo nella parte più alta  del borgo, proprio nel posto in cui a metà del secolo scorso si estraeva la classica pietra marmorea di colore rossastro. L’antica cava, abbandonata da decenni, si è trasformata  nell’ambiente ideale per un presepe a grandezza naturale a cui si accede da questo arco per proseguire per poche decine di metri per trovarsi dinanzi a questa originale installazione.

La neve di questi giorni ha reso tutto ancora più magico. Durante le ore notturne, ci riferiscono  che sia molto suggestiva la visione che si ha transitando lungo la statale per il Passo delle Radici. In tutti i casi, un vero peccato che, a causa delle restrizioni vigenti, non tutti potranno vedere il presepe di Sassorosso.

fontenoitv

Share