accaddeoggi il 7 luglio 1647 scoppia a Napoli la rivolta di Masaniello contro il vicereame spagnolo

 

e le gabelle imposte dai suoi governanti al grido “Viva ‘o Rre ‘e Spagna, mora ‘o malgoverno”.

Dopo dieci giorni di rivolta gli spagnoli accettarono le rivendicazioni popolari. Ma a causa di un comportamento sempre più dispotico e stravagante, Masaniello fu accusato di pazzia e assassinato.

fontefocusstoria

Share