Accaddeoggi. Il 23 settembre 1943 il duce proclama la nascita del nuovo Stato fascista e repubblicano.

Il governo, spinto da Hitler, prenderà sede a Salò, sul lago di Garda, ai primi di novembre.

L’Italia si divide così in due: la parte sud liberata dagli Alleati e la parte nord occupata dai tedeschi e governata da Mussolini (nella foto con un giovane milite).
Dopo poco si svilupperà la Resistenza.

fonte focus

Share