ACCADDE OGGI – Il 21 gennaio del 1921 a Livorno nasceva il partito comunista italiano: forte anche dell’esperienza della Resistenza, negli anni’50 divenne uno dei partiti comunisti più grandi del blocco occidentale.

Si sciolse nel 1991: dopo la caduta del muro di Berlino e il crollo dei paesi comunisti confluì, su iniziativa di Achille Occhetto, in differenti formazioni politiche di sinistra, cambiando il nome e in parte progetto politico.

 


Nella foto Pertini al funerale del segretario del PCI Berlinguer.

 

FONTE FOCUS STORIA

Share