ACCADDE OGGI – 15 aprile 1989. A Pechino iniziano le proteste di studenti e lavoratori in Piazza Tien An Men, la stessa in cui Mao aveva proclamato la Repubblica Popolare Cinese nel 1949. I manifestanti chiedevano più libertà e democrazia, ma vennero massacrati dall’Esercito: il 4 giugno vi furono da 400 a 800 vittime. E ancora oggi in Cina parlare di questi fatti è tabù
(nell’immagine, Il Rivoltoso Sconosciuto, la foto di Jeff Widener simbolo delle proteste )

Share