accadde oggi – 11 Novembre 1918, si firma l’Armistizio a Compiegne

 

Punti principali dell’armistizio

Cessazione delle ostilità entro sei ore dalla firma dell’armistizio

Ritiro entro 15 giorni delle truppe tedesche da tutti i territori occupati in Francia, Lussemburgo, Belgio, nonché dall’Alsazia-Lorena

Entro i successivi 17 giorni abbandono di tutti i territori sulla riva sinistra del Reno, e consegna delle guarnigioni di Magonza, Coblenza e Colonia alle truppe d’occupazione francesi

Consegna alle forze alleate di 5.000 cannoni, 25.000 mitragliatrici, 3.000 mortai e 1.400 aeroplani

Consegna di tutte le navi da guerra moderne

Consegna a titolo di riparazione di 5.000 locomotive e 150.000 vagoni ferroviari

Annullamento del trattato di Brest-Litovsk

Si trattava di condizioni volte ad impedire che il Reich potesse riprendere le ostilità, e vennero di fatto confermate con il Trattato di Versailles.

 

Il ritiro delle circa 190 divisioni tedesche terminò il 17 gennaio 1919.

 

Firmatari

Per la Triplice Intesa:

Ferdinand Foch per la Francia

Ammiraglio Rosslyn Wemyss per la Gran Bretagna

Ammiraglio Hope e Capitano di Marina Mariott per gli Stati Uniti d’America

 

Per l’Impero tedesco:

Segretario di Stato Matthias Erzberger,

Conte Alfred von Oberndorff, ministero degli Esteri

Generale Detlof von Winterfeld, esercito imperiale

Capitano Ernst Vanselow, marina imperiale

 

Commemorazione

Durante la prima guerra mondiale, in Gran Bretagna, si producevano ghirlande di papaveri che venivano usate per celebrare e ricordare i soldati caduti per la patria. Nel mondo anglosassone questo fiore (uno dei pochi in grado di nascere anche in un devastato campo di battaglia) simboleggia i caduti della prima guerra mondiale e di quelle successive, ed in memoria dei caduti una piccola corona di papaveri rossi viene posata sui monumenti di guerra.

In molte nazioni all’epoca alleate l’11 novembre è considerata festa nazionale (con varie denominazioni: Armistice Day, Remembrance Day, Poppy Day; negli USA coincide anche con il Veteran Day) e viene celebrato con due minuti di silenzio alle ore 11 dell’ 11 novembre (“the eleventh hour of the eleventh day of the eleventh month”).

Share