A VILLA ARGENTINA SI RACCONTA LA STORIA DELLA DINASTIA BERTOLLI CON “L’ULTIMO RE DELL’OLIO”

Nascita, ascesa e tramonto nel libro scritto da Silvana Bertolli

Sono sempre più rare le storie delle dinaste imprenditoriali delle famiglie italiane che hanno rappresentato il fulcro dell’ascesa economica di interi paesi e ‘pezzi’ di città di provincia nel Novecento italiano.
Una di queste famose dinastie è quella della famiglia Bertolli raccontata da Silvana Bertolli nel libro “L’ultimo Re dell’Olio” (La Caravella editore) che sarà presentato mercoledì 12 luglio, a Villa Argentina, a Viareggio, alle 18, nell’ambito della rassegna letteraria “Di Mercoledì” organizzata e promossa dalla Provincia di Lucca, in collaborazione con il Comitato di valorizzazione di Villa Argentina, il Comune di Viareggio e la Soprintendenza.

Il volume, ripercorre con dovizia di particolari e aneddoti, la nascita dell’azienda, fin dalla prima bottega di rivendita d’olio nei primi anni del Novecento che da piccolo negozio si trasformò in un’importante azienda di rilevanza regionale, creando diversi stabilimenti oleari e vinicoli in varie zone della Toscana. L’attività produttiva si concentrò soprattutto a Lucca e Livorno dove vennero create due raffinerie di olio, e a Castellina Scalo, frazione di Monteriggioni (SI), dove fu realizzato uno stabilimento per l’imbottigliamento del vino. Nella narrazione del libro non solo la nascita, l’ascesa, il declino e il tramonto del famoso marchio, ma anche la storia di questa importante famiglia lucchese.

Silvana Bertolli, figlia unica di Ferruccio Daniele Bertolli, si è laureata in Lingue e letterature straniere all’Università di Pisa. Attualmente risiede in Lombardia dove ha svolto la professione di insegnante. L’Ultimo re dell’olio è la sua prima pubblicazione.

L’ingresso è libero.

Info: 0584-1647600 o pagina Facebook “Villa Argentina Viareggio”.

Share