Torna il 10 novembre – il consueto incontro settimanale della rassegna

“Di mercoledì: scrittori e lettori a Villa Argentina” promossa dalla Provincia

A Villa Argentina si presenta il Piccolo sillabario dei pensieri inutili” di Maria Pia Pieri

Piccolo sillabario dei pensieri inutili” è il libro di Maria Pia Pieri che sarà presentato mercoledì prossimo, 10 novembre, nella sala Parenti di Villa Argentina a Viareggio, alle 17, nell’ambito della rassegna ‘Di mercoledì: scrittori e lettori sulla terrazza di Villa Argentina’ promossa dalla Provincia.

Il volume – edito da Tralerighe Libri – sarà illustrato, alla presenza dell’autrice, da Maria Teresa Leone, Consigliera provinciale con delega all’istruzione, alla lotta alle diseguaglianze e alle pari opportunità.

Il libro di Maria Pia Pieri è un insieme di pagine sospese tra presente e passato, tra il microcosmo di una città di provincia con la sua vita quotidiana e il mondo che si apre e cambia. Un testo di “non racconti”, come ama definirli l’autrice, intriso di ironia indulgente, forse istruttivo per capire il tempo attuale. C’è un po’ di spazio anche per il Covid 19 che talvolta sembra quella “bislacca partita a scacchi” che la copertina del libro lascia intravedere.

Maria Pia Pieri è nata e cresciuta a Barga. Ha insegnato, prima come maestra di scuola elementare in Garfagnana, poi come docente di lingua inglese al Liceo scientifico “Vallisneri” di Lucca. Da pensionata ha continuato a lavorare per la formazione degli insegnanti, con particolare attenzione alla letteratura della migrazione e alle scrittrici della “migranza”. Ama leggere e scrivere racconti brevi: nel 2020 ha pubblicato il suo primo libro “I giorni dell’Ombra e della Luce. 1944 – 1945 tra Barga e Nozzano”.

L’ingresso all’incontro è libero, ma è obbligatoria la prenotazione, da effettuarsi dal lunedì al venerdì (9.30 – 13.30), nonché il mercoledì e venerdì anche dalle 14.30 alle 18.30, telefonando allo 0584/1647600.

Per prendere parte alla presentazione è obbligatorio il Green Pass, oppure rientrare nelle categorie escluse per legge dalla campagna vaccinale. All’accesso alla Villa sarà misurata la temperatura, sanificate le mani e verificata la presenza della mascherina. Durante l’evento, è obbligatorio indossare la mascherina e osservare il necessario distanziamento tra i partecipanti, salvo le eccezioni previste dalla normativa (congiunti, bambini, portatori di disabilità).

Per informazioni : Tel. 0584-1647600

Villa Argentina, via Fratti angolo via Vespucci, Viareggio

e.mail: musei@provincia.lucca.it

Share