A Villa Argentina “La signora dei leoni”

di Maria Teresa Landi e Luciana Tola

L’iniziativa rientra nel programma “8 marzo e dintorni”invito 7 marzo 18-001

La signora dei leoni” è il titolo del romanzo scritto a quattro mani dalle scrittrici versiliesi Maria Teresa Landi e Luciana Tola che sarà presentato domani – mercoledì 7 marzo, alle 17,30 a Villa Argentina nell’ambito della rassegna letteraria “Di mercoledì” promossa dalla Provincia. L’incontro con le autrici sarà coordinato da Francesco Grassi Nicolai di Giovane Holden Edizioni.

La sinossi del libro racconta di una donna coraggiosa e determinata: Toni, la protagonista del romanzo, è costretta dalle circostanze ad abbandonare la comoda esistenza nella Viareggio spensierata degli anni Trenta per seguire il marito in Africa. Lì, prima in Etiopia e poi in Uganda, dove lui dirige una miniera, abbandona l’abito della borghese benestante per costruire un’immagine di sé affatto diversa: esperta di caccia grossa, direttrice di piantagioni e altro ancora.

Tra realtà e fantasia, il romanzo ricalca le orme della vera Toni con lettere, fotografie, testimonianze orali; ne risulta uno spaccato illuminante sull’avventura coloniale italiana negli anni del regime e sulle sorti di una donna grintosa e amante della vita, che ha fatto dell’Africa la terra dell’anima e non ha permesso a niente e nessuno, nemmeno all’amore, di rubarle la sua libertà.

Maria Teresa Landi e Luciana Tola vivono e lavorano in Versilia. Forti di una lunga esperienza come insegnanti di Lettere, con il loro sodalizio hanno dato vita a testi di vario genere, dalla narrativa per ragazzi al racconto e al romanzo prevalentemente a carattere storico. Molto attente all’uso della parola, ricorrono spesso, per coinvolgere il lettore, alle tecniche proprie del giallo. Le storie, per lo più ambientate nella loro terra, hanno meritato vari riconoscimenti e premi. Dopo il primo romanzo, Una lunga sinistra scia di sangue (2006), hanno iniziato la collaborazione con Giovane Holden Edizioni pubblicando: Nella terra del diavolo(2008), Nel buio della coscienza(2009), Il silenzio uccide (2010), il testo teatrale Viareggio e la sua anima(2011), Tommasino e i sogni a ostacoli(2012),Caleidoscopio(2013), Imperfetto quotidiano (2014), La casa delle paure (2016), Un tesoro di ragazza (2016).

Intanto preannunciamo che giovedì 8 marzo alle 17, sempre a Villa Argentina, sarà presentato il libro Le Madri costituenti Storia di una speranza incompiuta di Anna Maria Bernieri, per un evento curato dalla Fidapa BPW Versilia. Oltre all’autrice parteciperanno Claudia Menichini, Marialina Marcucci. L’introduzione sarà di Cecilia Gambacciani, il coordianemnto di Silvia Belli e le letture affidate ad Anna Botta.

Info: 0584-1647600 o pagina Facebook “Villa Argentina Viareggio”.

Share