IL Sindaco di Stazzema Maurizio Verona : “ A settembre una convention per progettare uno sviluppo strategico della Versilia

Il Sindaco di Stazzema Maurizio Verona lancia l’idea per una Convention per un piano strategico
per lo sviluppo della Versilia che preveda la programmazione e la progettazione della
valorizzazione artistica paesaggistica culturale , delle tradizioni, di quel lembo di terra dai monti al
mare che si chiama VERSILIA. Si tratta di un piccolo territorio diviso in sette comuni, una piccola
città di 160.000 abitanti, 20 Km di Costa ( tra le più belle e attrattive d’Italia ), 2 parchi regionali (
Massaciuccoli e Alpi Apuane ), un territorio ricco di cultura e arte, con piccoli centri, mete e
residenze di artisti di fama internazionale. E un più una Montagna Unica simile alla montagna
alpina, ma con vista sul mare, siti Unesco : eppure non riesce a decollare come sistema.
“Perché l’idea parte dal piccolo Comune di Stazzema? Non importa da dove è e da chi parte”,
commenta il Sindaco di Stazzema, Maurizio Verona, “ è importante iniziare per non perdere
opportunità e ulteriore tempo. Non propongo il comune unico che non serve: credo invece, sia
urgente l’elaborazione di un piano Strategico di sviluppo della VERSILIA. Possiamo provare a
farlo insieme a chi ha idee e voglia di mettersi in gioco. Possiamo partire dalla creazione di un
gruppo di Amici della VERSILIA accomunati dalla voglia di mettersi in gioco, superare sciocchi
particolarismi e cedere tutti qualcosa per costruire un qualcosa che alla lunga può fare davvero il
bene di questo territorio. E’ il momento di mettersi in gioco: chi ha idee può farsi avanti e aiutare
alla realizzazione di un progetto che può davvero far decollare definitivamente la Versilia che può
non essere una entità astratta, ma un soggetto unico che abbia peso a tutti i livelli”.

Share