Questo sabato (16 febbraio) a Lucca Libri,

l’autrice lucchese Chiara Parenti presenta il romanzo di esordio di Valentina Sagnibene

Un esordio divertente ed emozionante, una storia che appassiona, fa sorridere e commuove. Questo sabato (16 febbraio) alle 18 al caffè letterario Lucca Libri (viale Regina Margherita, 113), l’autrice lucchese Chiara Parenti presenta “Tutto quello che non mi aspettavo” (Giunti), il primo romanzo di Valentina Sagnibene, una storia  fresca, delicata, scorrevole, che parla della ricerca di se stessi, di superamento del lutto, della reazione di fronte alla malattia, di amicizia e di amore.

A dialogare con l’autrice ci sarà anche la giornalista e traduttrice Ilenia Provenzi.

TRAMA

Francesco, neolaureato insicuro e intellettualoide, innamorato dell’amore e disoccupato, ha un unico grande successo: attraverso un alter ego donna, scrive su un blog femminile raccogliendo uno stuolo di fan adoranti, tanto che le responsabili del sito lo contattano per assumerlo, ma scoprono con orrore la sua identità maschile. Decidono però di dargli una chance e lo mettono in competizione con altre voci del blog: chi consegnerà la miglior storia avrà il posto.

Matilde, tosta e all’apparenza scontrosa, è abituata a nascondere la sua fragilità da quando, ancora bambina, è stata abbandonata inspiegabilmente dalla madre. Alla morte prematura del padre, però, il dolore emerge con forza trasformandosi in frequenti attacchi di panico, e la ragazza comprende che, se vuole liberarsi dal peso che la opprime e andare avanti con la sua vita, deve prima far pace con il passato. Questo significa solo una cosa: ritrovare Irene, sua madre.

Francesco e Matilde non potrebbero essere più diversi, ma quando i loro destini casualmente si incrociano, Francesco intuisce che il passato di Matilde potrebbe dargli lo spunto per la storia che cerca e decide di accompagnarla nel viaggio alla ricerca della madre… Un viaggio che riserverà loro tutto quello che non avevano previsto.

VALENTINA SAGNIBENE

Classe 1992, sogna di diventare autrice fin da piccola, con sincera apprensione di tutta la famiglia. Dopo la laurea, frequenta il Master in Sceneggiatura e Produzione per la Fiction e il Cinema dove studia le tecniche dello storytelling in tutte le sue forme. Appassionata di romanzi, cinema e serie tv, si commuove con i fanvideo su youtube come solo una vera nerd sa fare. Assistente di produzione, successivamente community manager e scrittrice, nel tempo libero cerca di capire dove sia finito, il suo tempo libero. Negli ultimi anni ha imparato che l’arte del “sapersi inventare” è preziosa almeno quanto la determinazione nell’inseguire i propri sogni.

Share