A Forte dei Marmi 8 marzo nel segno del meraviglioso universo femminile di Puccini.
Concerto lirico “O soavi Fanciulle” presso la Villa Bertelli
👉Dopo il successo degli scorsi anni riproposto anche lo screening gratuito rivolto alle donne👩‍⚕️🩺
Un 8 marzo nel segno del meraviglioso universo femminile di Puccini quello in programma quest’anno a Forte dei Marmi. In occasione della Giornata internazionale della Donna la Commissione Pari Opportunità propone infatti un concerto lirico “O Soavi Fanciulle” dedicato alle figure femminili che hanno caratterizzato gran parte delle opere del maestro Giacomo Puccini. Il concerto, organizzato in collaborazione con la Compagnia Lirica Livornese si terrà l’8 marzo alle ore 17.30 presso il Giardino d’Inverno della Villa Bertelli. Presenterà la serata Franco Bocci, appassionato conoscitore del teatro pucciniano mentre sul palco si alterneranno le voci dei soprani Simona Parra, Chiara Panacci e Bianca Barsanti accompagnate dal pianista maestro Andrea Tobia. 👉La partecipazione al concerto è gratuita, i posti saranno limitati secondo normative anticovid 19. ℹ️ Per info e prenotazioni: 0584 787251 (tutti i giorni dalle ore 16:00 alle ore 19:00)
✅Si ripropone quest’anno anche lo screening gratuito rivolto alle donne residenti a Forte dei Marmi. L’iniziativa realizzata in collaborazione con la Croce Verde di Forte dei Marmi e l’associazione Donne per le Donne è resa possibile grazie alla disponibilità rinnovata di alcuni medici specialisti.
ℹ️ Sarà possibile effettuare, dal 4 all’11 marzo, visite cardiologiche, dermatologiche, ecografiche, ortopediche, oculistiche, psicologiche e ginecologiche. Gli screening andranno prenotati al numero verde 800 943542.
“Il mondo delle pari opportunità in questi anni ha ritrovato una sua rilevanza a Forte dei Marmi – spiega il Consigliere Sabrina Nardini – varie le iniziative che abbiamo po

rtato avanti con la Commissione Pari Opportunità collaborando con le associazioni del territorio, le scuole e la cittadinanza tutta.

Quest’anno, oltre a confermare l’importanza di prendersi cura di se stesse con una corretta azione di prevenzione e controllo, abbiamo voluto sigillare il percorso di questi anni con un regalo: la musica di Puccini, le donne e il canto”.

 

Share