In virtù della chiusura delle scuole indetta in data odierna (4 Marzo) dal Governo, per far fronte all’emergenza coronavirus, che si protrarrà fino a metà Marzo, il comune di Fabbriche di Vergemoli mette a disposizione dei genitori un servizio “a chiamata” rivolto alle famiglie dei bambini appartenenti alle scuole dell’infanzia ed Elementare, che necessitano di un sostegno per motivi lavorativi o eventuali problematiche a livello gestionale.
“Il servizio viene offerto a titolo gratuito e in collaborazione con la Cooperativa di Comunità La Dispensa Montana – dichiara il Sindaco Michele Giannini – in attesa che il Governo vari delle soluzioni per venire incontro ai genitori. Una misura tampone per fronteggiare l’emergenza della novità di questa notizia e permettere ai genitori di organizzarsi nella gestione dei propri figli”.
Lo staff è composto da ragazzi del Servizio Civile e da un’educatrice.
La fascia oraria del servizio potrebbe essere dalle ore 8.30 alle ore 11.30, occupandosi dei bambini che necessitano di custodia attraverso attività ricreative e momenti di svago.
“Saranno messi a disposizione tre locali suddivisi nelle frazioni comunali al fine di ridurre ulteriormente i fenomeni aggregativi e verrà data ai genitori la possibilità di scegliere il più adatto alle proprie esigenze – continua Giannini – Si prega i genitori interessati di riferire quanto prima la volontà di partecipazione al fine di gestire le dinamiche di assicurazione e organizzazione”.

Share