L’albero di Natale
A dicembre è tradizione decorare l’albero di Natale, il tipico abete.Si pensa che questa antichissima tradizione sia nata in ambito pagano: poiché l’abete è una pianta sempreverde, i Druidi – i sacerdoti celti – fecero di quest’albero un simbolo di vita e lo onoravano in varie cerimonie.
Anche i Romani, alle calende di gennaio (il primo giorno di quel mese), usavano regalarsi un rametto di una pianta sempreverde come augurio di buona fortuna.

L’idea dell’abete come rappresentazione della vita eterna venne, poi, ripreso dai cristiani, che ne fecero il simbolo di Cristo stesso. Per molto tempo però la Chiesa Cattolica ha respinto l’usanza di fare l’albero di Natale, ritenendola tipica dei Protestanti. Il primo albero di Natale in Italia fu voluto dalla Regina Margherita di Savoia che, nella seconda metà dell’Ottocento, ne volle uno in Campidoglio. Da quel momento in poi tutti gli italiani hanno dato sfogo alla loro creatività e a sfoggiare nelle case bellissimi alberi di Natale.

Share