sono oggetti che hanno segnato l’infanzia di intere generazioni e che in un modo o nell’altro finiscono per diventare un accessorio di culto. Come dimenticare, per esempio, le ore passate a masticare il tappo della penna BIC o a cercare la gomma da cancellare all’interno di astucci sempre troppo pieni e disordinati?

Proprio a proposito di quest’ultima vogliamo farvi una domanda: sapete a cosa serve la porzione blu della famosa gomma Pelikanche tutti abbiamo avuto tra le matite? La quasi totalità degli alunni è convinta che servisse a cancellare la penna (operazione leggendaria che, in effetti, non è mai riuscita a nessuno). Molti anni dopo (ahimè) scopriamo invece che non aveva affatto questo uso.

Non serve a cancellare la penna, ma la matita! In che senso? La parte rossa, più morbida e delicata, è fatta per essere usata sui fogli di carta; quella blu per eliminare le tracce di matita da materiali più resistenti e duri, come il cartone, la terracotta o un muro.

È per questo che, quando usavate la parte blu su un foglio di carta, questo ne usciva letteralmente dilaniato…

Un mare di storie da raccontare.

Share