A Castelnuovo la fiera (e la gara) del formaggio

CASTELNUOVO GARFAGNANA – Dopo aver trascorso ai mesi estivi in alpeggio in alta montagna i pastori riaccompagnavano le greggi o le mandrie alle loro residenze.

– FONTENOITV

Portavano con loro anche tanto formaggio prodotto durante la transumanza e quindi avevano l’esigenza di scambiarlo con i prodotti di prima necessità o altro.

L’attraversamento di Castelnuovo rappresentava una buona opportunità di scambio ed è così che nasce alcuni secoli fa a Castelnuovo Garfagnana la tradizionale Fiera del Formaggio.

Oggi le cose sono molto cambiate e sono davvero pochi i pastori che producono formaggio ma quei pochi ogni anno partecipano a questa iniziativa che si svolge in genere il primo settembre e che quest’anno è stata anticipata al 31 Agosto. Tra le novità in mostra questo caprino arricchito e profumato da alcune essenze florealI.

 

 

 

 

 

Ogni anno abbinata alla manifestazioe c’è la gara del formaggio. quest’anno sono stati 34 i formaggi in gara. Il miglior caprino è risultato qessere quello di Franca Maria Togneri di Gromignana; miglior “misto” Bruno Bertoncini di Sillico; miglior vaccino Monica Ferrucci e il miglior pecorino Stefano Rocchiccioli di Bagni di Lucca. Come avviene già da alcuni anni a giudicare queste eccellenze del territorio è stata la  giuria dell’ Organizzazione Nazionale degli Assaggiatori di Formaggio che ogni anno rileva miglioramenti qualitativi ed estetici.

Share