Abc Castelfiorentino – Geonova Lucca 83-68

CASTELFIORENTINO: Montagnani 23, Delli Carri 16, Corbinelli 5, Cantini ne, Tozzi 20, Maestrini ne, Papi 6, Daly, Manetti 7, Taiti 6. All. Bagnoli

GEONOVA: Lombardi ne, Drocker 3, Loni 18, Danesi 10, Russo ne, Del Debbio 10, Puccinelli, Cecconi ne, Santini ne, De Falco 5, Pierini 5, Benini 17. All. Piazza

ARBITRI: Bellucci di Livorno e Biancalana di San Giuliano T. (Pi)

NOTE: parziali 17-17, 43-35, 58-52. Fallo antisportivo a De Falco a 38’25” e al 39’02”

Alla sirena finale vince Castelfiorentino ma a gioire per il terzo posto finale è la Geonova che proprio nel finale, con un libero di Danesi, riesce a proteggere il +16 acquisito nella gara di andata. Un risultato, il ribaltamento della differenza canestri, che per larghi tratti non pareva essere in discussione e che invece l’Abc era addirittura riuscita a rimettere in discussione nell’ultimo minuto.

L’inizio è in equilibrio con il primo quarto che si chiude 17-17 e la Geonova che funziona meglio in attacco rispetto alla difesa, dove subisce troppo. E’ nel secondo quarto che però i padroni di casa prendono un discreto margine di vantaggio allungando fino al +17 (41-24) a 3’30” dall’intervallo grazie alle iniziative di Montagnani. I biancorossi però non si scompongono e rimangono attaccati alla partita riuscendo progressivamente a rientrare. Già al riposo le due squadre sono distanziate da 8 lunghezze e poi nella ripresa i lucchesi giocando una buona pallacanestro rientrando per due volte fino a -3 (62-59 e 69-66), l’ultima volta a 2 minuti dalla fine. «Ho avuto anche la sensazione di poterla vincere – dice coach Piazza a fine gara – invece li abbiamo rimessi in partita con due falli antisportivi nel giro di 30 secondi che ci hanno costretti a fare a meno di De Falco. Abbiamo fatto tutto noi». Infatti in un finale rocambolesco l’Abc riesce addirittura a portarsi a +16 (83-67) a 6 secondi dalla fine. Una rimonta clamorosa che però non basta perché i lucchesi hanno un migliore quoziente canestri. Così i padroni di casa commettono fallo su Danesi che dalla lunetta fa 1/2. Nell’ultima azione però i castellani non riescono a trovare punti e chiudono la stagione regolare al terzo posto finale davanti proprio all’Abc.

Share