A Borgo la prima strada in Toscana con asfalto luminescente

Assegnata la gara per riqualificare la strada detta del Chiassetto di Diecimo, un intervento da 60mila euro circa i cui lavori inizieranno nel mese di novembre. A spiegarlo in una nota è il sindaco Patrizio Andreuccetti. “La nuova strada pedonale – dice –  verrà realizzata con asfalto fotoluminescente e sarà la prima in Toscana di questo tipo. Il nuovo tratto collegherà le due estremità del paese permettendo agli abitanti di spostarsi in completa sicurezza, dando così voce ad una richiesta che da molti anni proveniva da gran parte del paese. Sarà anche possibile percorrerla durante le ore notturne, grazie ad un manto stradale che si caricherà di energia luminosa nelle ore diurne e si illuminerà dal crepuscolo fino ad esaurimento dell’energia accumulata.

Particolarmente importante lo sarà per le persone che dall’abitato di sposteranno presso la zona commerciale che insiste sulla provinciale, in particolare per le persone anziane, in quanto grazie al nuovo intervento lo potranno fare sicurezza, attraverso un percorso decoroso e funzionale. Dopo aver condiviso con la provincia la realizzazione della rotatoria e della strada che da Diecimo porta a Dezza, dopo aver realizzato gli attraversamenti pedonali luminosi e dopo aver riqualificato il campo sportivo, giunge a compimento un altro intervento davvero significativo nel paese di Diecimo”.
“L’altro che intendiamo condurre in porto entro la fine del mandato – conclude il sindaco – è il parcheggio alla zona del forno, con il fondamentale spazio per disabili, in attesa di veder finanziato per il futuro il progetto di riqualificazione della scuola elementare, con tanto di nuova palestra che funzionerà anche da sala riunioni per la comunità”.Assegnata la gara per riqualificare la strada detta “del Chiassetto” di Diecimo, un intervento da 60.000 euro circa i cui lavori inizieranno nel mese di novembre. “La nuova strada pedonale verrà realizzata con asfalto fotoluminescente e sarà la prima in Toscana di questo tipo”- a spiegarlo in una nota è il sindaco di Borgo a Mozzano Patrizio Andreuccetti- “Il nuovo tratto collegherà le due estremità del paese permettendo agli abitanti di spostarsi in completa sicurezza, dando così voce ad una richiesta che da molti anni proveniva da gran parte del paese. Sarà anche possibile percorrerla durante le ore notturne, grazie ad un manto stradale che si caricherà di energia luminosa nelle ore diurne e si illuminerà dal crepuscolo fino ad esaurimento dell’energia accumulata. Particolarmente importante lo sarà per le persone che dall’abitato di sposteranno presso la zona commerciale che insiste sulla provinciale, in particolare per le persone anziane, in quanto grazie al nuovo intervento lo potranno fare sicurezza, attraverso un percorso decoroso e funzionale. Dopo aver condiviso con la provincia la realizzazione della rotatoria e della strada che da Diecimo porta a Dezza, dopo aver realizzato gli attraversamenti pedonali luminosi e dopo aver riqualificato il campo sportivo, giunge a compimento un altro intervento davvero significativo nel paese di Diecimo. L’altro che intendiamo condurre in porto entro la fine del mandato- conclude il sindaco- è il parcheggio alla zona del forno, con il fondamentale spazio per disabili, in attesa di veder finanziato per il futuro il progetto di riqualificazione della scuola elementare, con tanto di nuova palestra che funzionerà anche da sala riunioni per la comunità”.

Share