8 marzo: la superdonna di Lucca, il fiore della resilienza a Caterina Leonardi

Un fiore per la superdonna della provincia di Lucca che meglio di altre, in questo particolare momento della nostra storia, incarna lo spirito di resilienza.

E’ la nuova iniziativa promossa da Coldiretti Lucca ed AFFI (Associazione Floricoltori e Fioristi Italiani) che ogni anno promuoveranno per esaltare e far conoscere la storia di una donna che, nell’ambito della sua impresa, del suo lavoro, della sua professione, della sua attività sociale e del suo impegno nella vita civile, è stata un esempio per altre donne. L’iniziativa mira inoltre a promuovere e valorizzare le produzioni floricole locali.

Il riconoscimento sarà consegnato nel giorno della Festa delle Donne, lunedì 8 marzo, dal presidente di Coldiretti, Andrea Elmi, dal Direttore, Alessandro Corsini e dal Responsabile Donne Impresa, Elena Giannini, a Beatrice Leonardi.

Beatrice, classe 1993, è tra le più giovani allevatrici d’Italia. E’ titolare dell’azienda agricola “Le Coppelle Latteria Belato Nero” a Pian del Lago di Stazzema.

Share