76° ANNIVERSARIO DELLE BATTAGLIE DI NIKOLAJEWKA E WALUIKI DOMENICA SI RICORDANO I CADUTI AL TEMPIETTO VOTIVO ALPINO

DI PONTESTAZZEMESE76esima commemorazione delle battaglie di nikolajewka e waluiki 20 gennaio 2019.pontestazzemese

Stazzema- L’associazione nazionale alpini di Pisa-Lucca e Livorno domenica prossima, 20 gennaio 2019, commemorerà il 76° anniversario della battaglie di Nikolajewka e Waluiki e onorerà i caduti presso il Tempietto alpino votivo di Pontestazzemese.

Il programma prevede queste fasi cerimoniali: ore 10,ritrovo alpini e autorità in Piazza Europa per la cerimonia dell’alzabandiera; ore 10,30, sfilata per raggiungere il tempietto votivo dei caduti alpini della Versilia; ore 11,celebrazione della S.Messa. Dopo la cerimonia religiosa seguiranno i saluti delle autorità presenti. alle ore 12,30 il pranzo presso il ristorante La Pania, a Pontestazzemese.

Dopo che nel settembre 2018 il tempietto alpino è stato corredato con le lapidi riportanti incisi i nomi dei 446 alpini che non rifecero più ritorno alla “baita” della Versilia, è nato il tentativo di raccogliere presso questo luogo della memoria alpina di Pontestazzemese le spoglie di un soldato caduto sulle steppe del Don. Un desiderio espresso da alcuni reduci ma che al momento non può essere esaudito fintanto che non ci sarà un’istanza formale di qualche famigliare di questi caduti, i cui resti stanno rientrando in patria, finalizzata a chiedere che le spoglie del congiunto siano seppellite definitivamente nel tempietto alpino di Pontestazzemese.

L’iniziativa, presa in concerto con l’amministrazione comunale di Stazzema, fu assunta ufficialmente l’anno scorso, precisamente con la lettera datata 5 settembre 2018, dal Comitato presieduto dal presidente Pietro Bresciani Gatti. Il Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti ha risposto all’istanza spiegando i motivi per i quali non è possibile accogliere la richiesta per dare una sepoltura definitiva alle spoglie di un caduto in Russia presso il tempietto alpino realizzato a Pontestazzemese nel 1972 in località Campo Tondo.

Share