7 Modi Per Fare In Modo Che I Vestiti Bianchi Rimangano Bianchi Per Sempre… E Senza Macchie!

Tutti noi abbiamo un capo di abbigliamento preferito, che indosseremmo tutti i giorni se fosse possibile. Purtroppo però, tutti i vestiti sono soggetti al passare del tempo, soprattutto quelli bianchi.

Se, dunque, il vostro abito preferito o il capo d’abbigliamento a cui non rinuncereste mai è bianco, dovete fare più di uno sforzo per tenerlo sempre al top… a meno che non decidiate di seguire uno o più di questi 7 metodi per sbiancare, utili e semplicissimi da applicare! Avrete bisogno solo di qualche ingrediente facilmente reperibile in casa…

1. Misurino di detersivo in polvere + limoni + sale da cucina + acqua

Per rimuovere macchie che non vogliono proprio andarsene via basta immergere il vostro capo bianco in una miscela fatta di 2 litri di acqua portata ad ebollizione a cui è stato aggiunto il succo di 3 limoni, un cucchiaio di sale da cucina ed un misurino di detersivo per lavare i panni. Dopo aver lasciato riposare il vostro abito in questa soluzione per 40 minuti circa, risciacquare con acqua pulita due o tre volte ed il gioco è fatto!

2. Limone + bicarbonato di sodio

Per eliminare macchie non solo di sporco, ma anche di sudore, basta mettere un cucchiaio di bicarbonato di sodio direttamente sulla macchia, poi tagliare a metà un limone e strofinare una delle due metà proprio sulla zona interessata. Dopo aver lasciato agire per 15 minuti circa, si può provvedere a risciacquare con acqua tiepida… et voilà, ciao ciao macchia!

3. Limoni + acqua

Per sbiancare si possono anche usare solo limoni ed acqua. È necessario portare ad ebollizione l’acqua, poi inserirvi due limoni tagliati a metà ed il capo che si intende sbiancare. Dopo aver lasciato a mollo per 40 minuti circa, si può riporre il capo dentro la lavatrice ed eseguire un normale lavaggio, al termine del quale già si potranno vedere ottimi risultati!

4. Detersivo in polvere + acqua ossigenata + acqua

Per trattare capi delicati si può optare per una miscela composta da 1/4 di detersivo in polvere per panni, 1/4 di acqua ossigenata e 2/4 di acqua calda. Lasciando che il capo delicato rimanga a mollo per 30 minuti circa, si può procedere poi con il risciacquo e si noterà subito la differenza rispetto a prima!

5. Soluzione a base di ammoniaca + acqua ossigenata + acqua

Per un lavaggio intenso bisogna invece creare una soluziona composta da 1/4 di acqua ossigenata, 4 gocce di soluzione a base di ammoniaca e acqua. Dopo appena 10 minuti si può togliere il capo dalla soluzione e procedere al risciacquo. Essendo molto forte come composto, è per questo che il tempo di azione della soluzione è inferiore rispetto agli altri.

6. Aceto bianco + acqua

Per rendere più morbide le fibre del capo di abbigliamento basta lasciare a mollo l’abito per 40 minuti in una soluzione composta da 1/4 di acqua calda e mezza tazza di aceto di vino bianco. Se invece dovete combattere contro macchie “da dessert” potete applicare la soluzione direttamente sulla macchia e strofinare…

7. Latte inacidito

Ed infine, per pulire a fondo e sbiancare al meglio la vostra biancheria, potete immergerla nel latte inacidito e lasciare agire per 1-2 ore, dopo di che si può procedere con il lavaggio normale in lavatrice… vedrete che bianco splendente!

fonteblogo

Share