680mila euro per l’efficientamento energetico del Polo Scolastico di Pontestazzemese

 

Ulteriore finanziamento di 680mila euro per rendere il plesso maggiormente efficiente dal punto di vista energetico in partenza per il Polo Scolastico di Pontestazzemese: dopo € 1.200.000,00 già messi in campo per l’ampliamento della struttura e il miglioramento della sicurezza del plesso: è partita infatti, la gara per affidare un lavoro di efficientamento energetico di 680.000,00€ del polo scolastico di Pontestazzemese che si concluderà il 27 febbraio.

 

Si mette un altro tassello rispetto a quanto già annunciato, confermando che la scuola è la priorità di questa amministrazione. Il progetto prevede la sostituzione degli infissi, delle caldaie, un campo solare ed isolamenti termici.

“Abbiamo effettuato i collaudi per la scuola in queste ore”, commenta il Sindaco Maurizio Verona, “e già abbiamo la buona notizia che possiamo investire ulteriori risorse per rendere più efficienti i nostri poli scolastici con tutti quegli accorgimenti che sul lungo periodo porteranno un risparmio energetico nell’ottica del contributo all’ambiente, ma anche un risparmio in termini di spesa per l’Amministrazione comunale che potrà investire diversamente queste risorse.

 

Abbiamo assistito in questi mesi e anche in questi ultimi giorni ad una indegna campagna di denigrazione nei confronti del lavoro di questa Amministrazione che mai come nel passato ha creduto e scommesso sulla scuola, non solo sostenendo lo straordinario lavoro del nostro personale didattico, ma anche impegnandosi e trovando risorse per avere strutture nuove ed efficienti per i nostri studenti. Avremo presto un plesso nuovo a Mulina, abbiamo rinnovato completamente quello di Pontestazzemese, per cui sono disponibili queste ulteriori risorse, e veniamo tacciati di non fare abbastanza. Sinceramente sento tante chiacchiere e pochi contributi fattivi per il bene delle nostre comunità”

 

Share