500° Anniversario Michelangelo in Versilia: a Palazzo Mediceo conferenza dello scultore Renzo Maggi sugli anni giovanili del Genio di Caprese
Seravezza ospita un nuovo evento dedicato a Michelangelo Buonarroti, nel cinquecentesimo anniversario della sua presenza in Versilia. Si tratta della conferenza dell’artista Renzo Maggi dedicata all’adolescenza e alla giovinezza del Genio di Caprese. “Uno scultore racconta: il vero Michelangelo” – questo il titolo – è in programma sabato 9 giugno con inizio alle 18:00 nella sala Cosimo I di Palazzo Mediceo. Organizzazione a cura della Fondazione Terre Medicee di concerto con il Comitato artistico-documentario Gierut. Ingresso libero.
20180607_locandina conferenza Renzo Maggi anni giovanili Michelangelo
Renzo Maggi, scultore virtuoso e appassionato d’arte dalle grandi capacità comunicative, offre un approccio originale alla figura di Michelangelo, analizzando gli anni della sua formazione come persona e come artista. Il periodo – fra il 1488 e il 1508 – è quello della Firenze rinascimentale, cantiere permanente in cui Michelangelo è a diretto contatto con i grandi artisti suoi predecessori e, allo stesso tempo, con i giovani che come lui si stanno formando e che daranno un contributo fondamentale alla storia dell’arte. Nella sua esposizione, Maggi non mancherà di trattare alcuni aspetti tecnici legati alla maniera in cui Michelangelo scolpiva: dalla sbozzatura a subbia alla successiva lavorazione con la cagnaccia e le varie gradine.
 
Alla conferenza interverranno Riccardo Tarabella, sindaco di Seravezza, Giacomo Genovesi, assessore alla promozione e valorizzazione del territorio del Comune di Seravezza, Franco Carli, direttore della Fondazione Terre Medicee, e il critico d’arte Lodovico Gierut che presenterà il volume “Nel segno di Michelangelo. Attualità di un Genio” scritto con Marilena Cheli Tomei. Nell’occasione saranno esposte alcune opere di Renzo Maggi e fotografie di Stefano Giraldi e Giacomo Mozzi.

Share