31 MARZO: SALVIAMO IL MONTE PROCINTO

Una giornata per protestare contro il nuovo piano cave del comune di Stazzema che vorrebbe ampliare di 28 ettari l’escavazione attorno al Monte Procinto!
Impediamolo!
Ritrovo ore 9:30 al Palazzo Mediceo di Seravezza per dirigerci con il minor numero di macchine possibile verso l’attacco del sentiero 5 bis da cui si partirà alle ore 10:30 verso il Rifugio Forte dei Marmi.
Dislivello 300m circa, 1 ora di cammino all’andata e 45′ al ritorno. Sentiero facile ma richiede comunque l’adeguato abbigliamento e preparazione fisica.
Portarsi almeno 1.5 l d’acqua.

Share