250 giovani alla scoperta delle biodiversità al Centro La Piana

CAMPORGIANO – Vedere una mela sull’albero e poterla cogliere direttamente, poi mangiarla per apprezzare così il vero sapore della frutta appena colta, è la sensazione che molti giovani studenti hanno potuto accarezzare in occasione della visita che si è svolta lunedì 7 ottobre al Centro “la Piana di Camporgiano”.

–  fontenoitv

Erano circa 250 i giovani che frequentano le V° Classe delle primarie della Garfagnana che hanno aderito all’iniziativa organizzata dall’Unione dei Comuni della Garfagnana dedicata alla biodiversità, questi ragazzi guidati da vari “tudor” hanno potuto capire meglio il valore della biodiversità.

Questo centro gestito dall’Unione Comuni Garfagnana dal 2008 è anche sede di conservazione locale della Banca regionale del Germoplasma, mentre all’esterno custodisce su un’area di oltre 3000mq sono raccolte 435 piante da frutto di 6 specie suddivise da oltre 185 varietà diverse, grazie a questi numeri la visita di questi giovani diventa fondamentale per conoscere meglio l’importantanza delle biodiversità.

Share