Finanziamento ottenuto dal comune di Castelnuovo di Garfagnana nell’ambito del Piano triennale per l’edilizia scolastica della Regione Toscana, per i lavori di ristrutturazione, adeguamento sismico, efficientamento energetico e messa in sicurezza degli edifici.

N

ella graduatoria dei progetti finanziati, pubblicata nei giorni scorsi dalla Regione, figura infatti anche l’edificio di via Nicola Fabrizi. Il finanziamento si aggiunge così ai 428mila euro già reperiti dal comune di Castelnuovo negli scorsi anni, per un totale di 655mila euro. Una cifra che permette dunque al Comune di raggiungere la copertura totale necessaria per realizzare l’intervento.

Di fronte all’esigenza di completare definitivamente i lavori di messa in sicurezza e di adeguamento sismico dei locali della scuola primaria – spiega Chiara Bechelli, assessore comunale alla Pubblica istruzione – si è reso necessario il reperimento di ulteriori risorse. Dopo un’intensa attività da parte dell’amministrazione, supportata dal lavoro dei funzionari dell’ufficio tecnico, siamo riusciti a reperire la somma di 227mila euro attraverso il Piano triennale della Regione Toscana. Questo consentirà la realizzazione del terzo lotto e il completamento di un intervento impegnativo quanto indispensabile

Il progetto è di livello esecutivo e quindi immediatamente cantierabile. I lavori dovrebbero però partire al termine dell’anno scolastico in modo da condizionare il meno possibile le attività didattiche. Fondamentale, da questo punto di vista, sarà anche la collaborazione con la Direzione scolastica. L’intervento alla scuola elementare fa parte di una serie di interventi che il Comune sta portando da qualche anno per migliorare la qualità dell’edilizia scolastica nel territorio di Castelnuovo Garfagnana.

simone

IMG_1606

 

 

 

 

Share