Sabato 22 Giugno lungo la strada interna di Turritecava, frazione del comune di Gallicano, è stata allestita la tredicesima edizione dell’Infiorata del Corpus Domini.

Adulti e bambini hanno sfidato il sole cocente per dare forma ai quadri con immagini legate alla religione usando fiori, petali, sale colorato ed elementi vegetali.

Una tradizione nata nel XVII secolo che viene portata avanti dagli Infioratori in diverse parti d’Italia.

L’Infiorata del Corpus Domini è organizzata dall’Associazione La Campagna ed il Gruppo di Animazione Liturgica Cantiamo al Signore con il Patrocinio del Comune di Gallicano.

Alla celebrazione del Corpus Domini hanno partecipato la Corale di S.Pietro in Campo con la maestra Gabriella Pisani, le suore dell’Istituto figlie di San Francesco di Borgo a Mozzano, la Misericordia di Piano di Coreglia e la Sezione della Val di Turrite della Misericordia di Borgo a Mozzano.

Tutti i partecipanti all’Infiorata hanno ricevuto un’attestato mentre ben 10 sono stati i premi e le medaglie consegnate.

Nella categoria Bambini si è classificato primo Enrico con il quadro Angelo, secondo sempre Enrico con il Ramo d’Olivo e terzi Elena e Giacomo con il Calice d’Oro e Ostia.

Nella categoria Adulti con Bambini vittoria per Paola, Elena, Eleonora e Andrea con il quadro Croce con Agnelli e Colomba, secondo posto sempre per Paola, Elena, Eleonora e Andrea con le Mani che Dividono Pane e terzo posto per Silvia Agostini con Edoardo che hanno realizzato il quadro Riccioli Simmetrici.

Nella categoria Adulti ha vinto il quadro Cantico delle Creature realizzato da Romina e Sauro. Secondo posto per Emanuela e Romina con Tappeto con Croce più Calice e Ostia e terzo posto per Paola e Stefania con Calice e Ostia più Raggi.

Premiato anche il quadro dell’Asilo Suore Istituto figlie di San Francesco di Borgo a Mozzano.

In giuria Patrizia Pieroni dell’Unione Comuni della Garfagnana, Il Prof. Giuseppe Di Giangirolamo, Tommaso Baldacci per il Comune di Gallicano e Simone Sartini.

Numerosi i fedeli che hanno partecipato alla processione del Corpus Domini celebrata da Don Reno Rossi.

Share