16 Luglio ore 20:45: in tutta Italia potremo assistere all’inizio dell’Eclissi di Luna. L’ombra della Terra inizierà piano piano ad oscurare parte della Luna visto che il Sole scende sotto l’orizzonte e la Luna piena si leva ad est.

L’Eclissi durerà circa 5 ore e in questo caso sarà parziale con il periodo più interessante da osservare compreso tra le 22:00 e le 23:39 quando la Luna si colorerà di rosso per effetto della rifrazione dei raggi solari. L’Eclissi terminerà dopo le 2:00.

Dalla notte dei tempi ogni Eclissi di Luna è stata interpretata come presagio di sventura, come evento nefasto. Sovente racconti e storie del terrore comprendono l’Eclissi di Luna. Streghe, maghi, operatori dell’occulto e semplici appassionati attendono questa notte per canalizzare le energie compiendo riti e rituali di ancestrale memoria.

Nella credenza popolare l’Eclissi di Luna è considerata una notte in cui non bisogna prendere decisioni perchè sarebbero influenzate da influssi negativi.

Si ritiene che il momento in cui culmina l’Eclissi, ovvero alle 23:39, sia ideale per aprire le porte che dividono gli umani dal mondo degli spiriti.

L’Eclissi di Luna può essere un momento importante per entrare in contatto con la nostra anima. Porsi delle domande ed attendere, se mai ci saranno, le risposte arrivare direttamente dal cuore.

L’Eclissi di Luna rappresenta anche un momento di riflessione nella solitudine oppure nella condivisione dei sogni e degli incubi.

In ogni modo semplicemente osservare l’Eclissi di Luna nel silenzio della notte rappresenta un momento intenso dove i sogni possono spiegare le ali e volare nell’oscurità illuminando il cammino.

Share