Tra gli eventi clou il balloon glow, spettacoli di aeromodelli e il concerto
direttamente dalle Iene di ‘Andrea Agresti e db Days band’

Saranno 15 le mongolfiere con equipaggi provenienti da Italia, Gran Bretagna, Svizzera Germania e Brasile che si sfideranno nel cielo di Capannori per conquistare il IV Trofeo Aerostatico del Comune nell’ambito della Festa dell’Aria in programma all’aeroporto di Capannori a Tassignano sabato 19 e domenica 20 settembre. Tre degli equipaggi saranno presenti con Special Shapes, ovvero mongolfiere con involucri con forme particolari: una matrioska, Dimitri il passerotto, personaggio di un cartone animato francese e Picchio Picchiarello, altro personaggio di un cartone animato. Le gare di trofeo organizzate da John Aimo pilota di palloni liberi e dirigibili ad aria calda a partire dalla metà degli anni ’80 sono in programma alle ore 7 e ore 17 del sabato e della domenica e saranno di vario tipo: si va dal ‘Judge declared goal’ che prevede che i palloni debbano volare verso un bersaglio stabilito dal giudice, alla ‘caccia alla volpe’ con una mongolfiera ‘preda’ che si alza in volo per prima e il gruppo di ‘cacciatori’ che deve seguirla e raggiungere il suo punto di atterraggio. I primi tre equipaggi classificati riceveranno dal Comune tre coppe messe a disposizione dagli sponsor Dì Lucca, Plumber e Sintesi Impianti. In occasione delle quattro gare sarà possibile provare l’emozione del volo libero a bordo di un aerostato che seguirà le mongolfiere partecipanti al trofeo (il volo è a pagamento e il biglietto sa acquista presso Milano Mongolfiere).  Non solo mongolfiere, però sebbene rimangano le protagoniste indiscusse, per la Festa dell’Aria 2015 promossa dal comune di Capannori in collaborazione con Aeroporto di Capannori, Aero Club ‘Carlo Del Prete’ Lucca e Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.  Accanto ai colorati aerostati il ricco programma della manifestazione che sarà inaugurata venerdì 18 settembre alle ore 18 nell’hangar della Festa dell’Aria all’aeroporto, prevede infatti spettacoli di aeromodelli a elica, vintage e a reazione, con i campioni internazionali Massimo Livi, Tiziano Carli e Piero Santucci che si terranno sia sabato che domenica alle ore 15.15 e alcuni focus sulle innovazioni tecnologiche legate ai droni e all’aerofotogrammetria. In programma anche una mostra statica degli alianti del Club Volovelistico Toscano e degli aeromodelli appartenenti ai soci. Di sicuro richiamo il Balloon Glow, uno spettacolo pieno di magia ed atmosfera che si terrà sabato 19 settembre alle ore 21.30. Le mongolfiere si illumineranno come enormi lampadine a tempo di musica dando vita ad uno spettacolo di grande suggestione che sarà seguito da un altro spettacolo di sicuro richiamo. Direttamente dalle Iene ‘Andrea Agresti e db Days band’ interpreteranno musica degli anni 60, 70 e 80. Anche quest’anno i partecipanti alla Festa dell’aria potranno provare l’emozione di un volo vincolato in mongolfiera (domenica ore 18.30). La manifestazione è stata presentata stamani con una conferenza stampa svoltasi all’aeroporto di Capannori a Tassignano alla presenza dell’assessore al marketing territoriale, Serena Frediani, del presidente della Società Aeroporto, Eugenio Baronti e del presidente dell’ Aero Club ‘Carlo Del Prete’ Lucca Alfredo Vannini e i rappresentanti dei vari soggetti che collaborano all’iniziativa.

“La Festa dell’Aria è una delle manifestazioni più rilevanti che realizziamo sul nostro territorio, in grado di attrarre un numero davvero elevato di persone e quindi di promuovere al meglio il nostro territorio – afferma l’assessore al marketing territoriale e al turismo, Serena Frediani -. Quest’anno l’evento torna nella location dell’aeroporto dove grazie agli ampi spazi a disposizione potrà sicuramente svolgersi al meglio. Accanto al trofeo delle mongolfiere abbiamo voluto inserire, grazie anche alla preziosa collaborazione delle associazioni locali, mostre, conferenze, spettacoli, per offrire ai partecipanti variegate occasioni di intrattenimento e di conoscenza”.

L’edizione 2015 della Festa dell’Aria apre le porte anche alla storia e alla memoria nel mese in cui ricorre il 71° anniversario della Liberazione di Capannori. Grazie alla collaborazione dell’associazione Linea Gotica della Lucchesia sarà possibile visitare una mostra di mezzi militari d’epoca ed una mostra fotografica ed esposizione di materiali attrezzature e cimeli della prima e seconda guerra mondiale oltre che visitare un accampamento militare di truppe americane, tedesche e italiane della Seconda Guerra Mondiale. In programma anche una conferenza sulla Liberazione della Piana di Lucca dell’agosto -settembre 1944. Altre associazioni partecipano alla Festa dell’Aria tra cui il gruppo fotografico del Compitese con un video sulla storia dell’Altipiano delle Pizzorne e il Club Balestrero con un raduno ed esposizione di auto d’epoca e partenza di un corteo in programma domenica 20 settembre alle 9. Il Gac inoltre collabora con il Comune per una pedalata ecologica che partirà domenica alle 16 dall’aeroporto alla scoperta dei siti archeologici del territorio nell’ambito della Settimana europea della mobilità sostenibile. Spazio anche ai più piccoli con l’associazione Aeliante che propone laboratori di aeromodellismo per ragazzi, laboratori di aquiloni e giochi antichi a cura dell’associazione… , laboratorio di attività circensi a cura dell’associazione Feluna oltre a truccabimbo e bolle giganti a cura di Galaxi Animation. La festa dell’aria 2015 si chiuderà con uno spettacolo musicale in programma alle 21 ‘Reggae Air parte prima, joker sound+ Cisco’ e con la premiazione dei piloti. Durante la Festa dell’aria in un’apposita area sarà possibile degustare vini del territorio a Cura della Fisar Lucca e sarà inoltre presente uno spazio per la prevenzione ‘bere consapevole’ con la presenza della polizia municipale di Capannori che su richiesta farà utilizzare l’etilometro per diffondere la cultura del bere consapevole. La Festa dell’Aria potrà essere raccontata per immagini su Instagram da cittadini e turisti utilizzando due specifici hashtag: #mycapannori e #effettocapannori. L’amministrazione comunale ha infatti indetto un challenge fotografico relativo agli eventi di ‘Effetto Capannori’ e, più in generale, al territorio, che premierà il vincitore – ovvero l’autore della foto che riceverà in assoluto più ‘like’ sull’album dedicato pubblicato sulla pagina Facebook del Comune – con un volo in mongolfiera offerto da ‘Milano Mongolfiere’.

La ‘Festa dell’aria’ è ad ingresso libero. Per informazioni ufficio Marketing tel 0583 428588-428390; marketing.territoriale @comune.capannori.lu.it- www.comune.capannori.lu.it; www.flyairevents.org.

Share