Valle del Serchio e Garfagnana

FARRO ALLA GARFAGNINA

FARRO ALLA GARFAGNINA il farro della Garfagnana si produce solo a Camporgiano, Castelnuovo Garfagnana, Castiglione di Garfagnana, Guncugnano, Minucciano, Piazza al Serchio, Pieve Fosciana, San Romano Garfagnana, Sillano, Villa Collemandina, Fosciandora, Vagli di Sotto, Careggine, Molazzana, Gallicano, Vergemoli e viene commercializzato in sacchetti da 500 gr circa. La ricetta facilissima, si fà prima a prepararla che a leggerla, innanzitutto per fare un farro alla garfagnina, ma anche alla lucchese è

Share

Sopralluogo della Regione Toscana a Coreglia Antelminelli

Sopralluogo della Regione Toscana a Coreglia Antelminelli Non si è fatta attendere la visita dell’assessore regionale Federica Fratoni con delega all’ambiente ed alla difesa del suolo, dopo l’appello rivolto dal sindaco Valerio Amadei per un sopralluogo nel proprio comune di Coreglia Antelminelli, accompagnata dal collega assessore regionale Marco Remaschi. Alla presenza del primo cittadino, del vicesindaco Ciro Molinari e dell’assessore all’ambiente Sabrina Santi, oltre che ai tecnici comunali, si è

Share

PRESENTATO IL LIBRO DI ANDREA CAMPOLI

PRESENTATO IL LIBRO DI ANDREA CAMPOLI   Ottimo successo di critica alla presentazione del libro Personaggi e se vogliamo anche di pubblico, oggi a Castelnuovo. Ringrazio Francolino Bondi, organizzatore dell’evento. Don Alex Martinelli, padrone di casa, Il Sindaco Andrea Tagliasacchi, il quale ha avuto parole d’apprezzamento per il libro e per me in particolare. La mia soddisfazione è palpabile. Grazie a tutti gli intervenuti. FONRTE ANDREA CAMPOLI

Share

PORCI CON LE PINNE

PORCI CON LE PINNE E così arrivò anche la peste. L’ Unione Europea ha confermato che i casi riscontrati in Belgio sono attribuibili alla “peste suina”, malattia altamente mortale che colpisce i suini (maiali e cinghiali) ma che fortunatamente NON si trasmette all’uomo. L’ estendersi del contagio desta molta preoccupazione anche nella Regione Toscana, nella quale c’è una grossa popolazione di ungulati, in particolare cinghiali, oltre a molti allevamenti di

Share

SALVIATA FIORENTINA

SALVIATA FIORENTINA ricetta tipica fiorentina sbattere sei uova con un cucchiaio di farina, aggiungere una manciata abbondante di foglie di salvia, 50 gr di parmigiano da grattugia, due cucchiai di latte e un pizzico di sale (poco). versate tutto in una teglia imburrata e mettete in forno a 160 ° e a cottura quasi ultimata girate la salviata. fonte ezio lucchesi

Share

Cammino di preghiera all’eremo di San Viviano

Cammino di preghiera all’eremo di San Viviano VAGLI – Come avviene ormai da tempi antichi il 22 settembre sono in molti a salire fino all’eremo di san Viviano. L’eremo, è scavato nella roccia alle pendici del monte Roccandagia nel cuore delle Alpi Apuane. Questo luogo fu abitato nel passato da un’eremita che lasciò la famiglia e la pastorizia per ritirarsi a vita isolata in questo questo luogo impervio. 22 settembre

Share

Queste piante, grazie al PIT della Ragione Toscana, sono destinate a sparire dal Passo della Focolaccia

Passo della Focolaccia già 1650m.  Tra Monte Cavallo 1895 m. e Monte Tambura 1890 m. Campanula cochlearifolia -Arenaria bertolonii – Thymus praecox – Lotus alpinus – Aquilegia bertolonii – saxifraga callosa – Silene lanuginosa – Cava del Passo Queste piante, grazie al PIT della Ragione Toscana, sono destinate a sparire dal Passo della Focolaccia, dove la distruzione ha assunto dimensioni catastrofiche… e insieme a questi gioielli della nostra vegetazione è

Share

Sui banchi del regime.La scuola in Garfagnana all’epoca del fascismo

Sui banchi del regime.La scuola in Garfagnana all’epoca del fascismo dal blog di paolo Marzi storico locale La scuola di una volta in Garfagnana. Da poche settimane è finita la scuola per la gioia di tutti i bambini, cominciano le giornate estive spensierate e divertenti, ma se mi è permesso vorrei  dare un un suggerimento ai genitori e ai nonni che leggono queste pagine, di far leggere queste righe ai

Share

A pranzo da Mascia – per una passeggiata didattica

A pranzo da Mascia – per una  passeggiata didattica giovedì 27 settembre, Casone di Profecchia (Castiglione di Garfagnana, Lu) L’Appennino Tosco – Emiliano, luogo di convivenza, incontro e scontro tra uomo e natura, nella sua forma più autentica, tra foreste di faggio e abetine volute dall’uomo, praterie di crinale e un buon pranzo alla mensa di Mascia, presso il Rifugio Segheria dell’Abetina Reale. La giornata didattica inizia e finisce al

Share

Sulle tracce del Moro – per una passeggiata didattica

Sulle tracce del Moro –  per una  passeggiata didattica lunedì 24 settembre, Sillico (Pieve Fosciana, Lu) C’è una terra che nel ‘500 ha ospitato un bandito, il Moro, divenuto famoso per i suoi burrascosi rapporti con l’Ariosto, poeta e governatore della Garfagnana. Proprio dove questo personaggio deve essersi mosso, talora furtivamente, talora con gran spavalderia, una rete di sentieri ci porta alla scoperta di borghi, poderi, castagneti e metati (tradizionali

Share

La casa era tutta qui, una unica stanza dove si svolgeva la vita di giorno

La casa era tutta qui, una unica stanza dove si svolgeva la vita di giorno  se eri fortunato avevi un’altra camera dove avevi il letto, il bagno spesso era fuori sotto le stelle. La sera davanti al camino i “grandi” raccontavano le storie di vita e i piccoli ascoltavano affascinati…… mestieri e cose sparite

Share

Le pannocchie di granturco vengono raccolte e messe al riparo dalla pioggia sotto il portico

Le pannocchie di granturco vengono raccolte e messe al riparo dalla pioggia sotto il portico   poi, nelle sere ancora tiepide, si radunava tutta la famiglia e il parentado per fare la ” spanucèda”, la spannocchiata, cioè la pulizia delle pannocchie dalle foglie che le ricoprono. Era quasi una festa, un momento di aggregazione sociale, che terminava con bevute e balli sull’aia.

Share

BARGA AL CIOCCOLATO A DICEMBRE

BARGA AL CIOCCOLATO A DICEMBRE   Praline, torte, cioccolate calde, fondute, mousse, tavolette ripiene, liquori e tante altre produzioni artigianali a base di cioccolato. Torna a Barga la 13^ edizione del festival interamente dedicato ai maestri del cacao. Sabato 8 e domenica 9 dicembre per le vie del centro storico barghigiano sarà possibile assaggiare e acquistare tante particolari specialità a base di cioccolato. Tanti gli appuntamenti in programma: degustazioni, mini

Share

VAGLI LA PIU’ BELLA ROTONDA IN MARMO E PRONTA.

VAGLI LA PIU’ BELLA ROTONDA IN MARMO E PRONTA.   Manca solo l’asfalto e poi….la più bella rotonda della Provincia di Lucca, realizzata in marmo pregiato delle nostre cave….sarà pronta! FATTI  NON PAROLE! CAMPEGGIA un agnello poichè queste erano le nostre origini…PASTORI.   il sindaco MARIO PUGLIA  

Share

Il granturco di fine estate…

Il granturco di fine estate… Il granturco è, dopo il grano tenero e duro, il cereale più coltivato nel nostro Paese, in particolare nella pianura padana. Oggi il suo impiego prevalente è quello per l’alimentazione degli animali d’allevamento (bovini, avicoli, ecc.), ma un tempo veniva utilizzato soprattutto per l’alimentazione umana sotto forma di polenta, la quale, in alcune regioni, ha costituito per circa tre secoli la base alimentare della popolazione.

Share

FIERA D’OTTOBRE, 12° Rassegna Fungo, Castagna e Tartufo Scorzone.

FIERA D’OTTOBRE, 12° Rassegna Fungo, Castagna e Tartufo Scorzone. DOMENICA 14 OTTOBRE 2018 Castiglione di Garfagnana (LU) Torna il tradizionale appuntamento a Castiglione di Garfagnana con la Fiera D’Ottobre che da ormai 12 anni si è arricchita con la rassegna del fungo, castagna e tartufo scorzone. Una giornata ricca di eventi, legata alle tradizioni di campagna e ai sapori della Garfagnana e dell’Appennino, con piatti a base di farina di

Share