Stalli per disabili, commissione per la riassegnazione. Soddisfatta Luccasenzabarriere

 

La commissione consiliare politiche sociali, abitative e della salute del comune di Lucca si è impegnata a far rivedere l’applicazione della determinazione dirigenziale 1671/2016, relativa all’assegnazione degli spazi per la sosta per i soggetti diversamente abili. Soddisfatto il presidente di Luccasenzabarriere onlus, Domenico Passalacqua, che aveva denunciato pubblicamente i disagi provocati dal provvedimento, prendendo in considerazione anche l’ipotesi di un ricorso al TAR.

La commissione, presieduta da Pilade Ciardetti, ha visto un’unanime convergenza tra maggioranza e minoranze. Tutti i consiglieri si sono detti favorevoli a una rivalutazione e una riassegnazione degli stalli che erano stati revocati ad alcuni residenti disabili del comune, provocando diversi disagi alle famiglie. Se la modifica andrà in porto, non sarà più solamente chi ha la patente speciale a poter avere gli stalli, ma tutti quelli che ne hanno diritto in ragione della loro disabilità. Erano presenti alla commissione anche il comandante della polizia municipale Maurizio Prina, il presidente di A.N.M.I.C. Lucca Salvatore Piliero e il dirigente comunale Costantino Di Piero.

“Luccasenzabarriere onlus ringrazia i consiglieri per l’impegno assunto –, ha commentato Domenico Passalacqua, che ha partecipato alla seduta come uditore –. Sono intervenuto in commissione per difendere i diritti delle famiglie che erano state penalizzate dalla determina. Siamo soddisfatti della presa di posizione della commissione e continueremo a monitorare l’andamento della vicenda”.

Share