In questi ultimi due week-end primaverili, gli atleti dell’Asd marciatori Antraccoli Lucca hanno partecipato a competizioni locali ed internazionali alle quali, portando i propri colori, il sorriso e quel sano agonismo, hanno ancora una volta portato a casa bei risultati oltre ad esserne stati protagonisti.

Nel primo fine settimana 7 ed 8 aprile per i non competitivi: 2° posto di squadra con 47 presenti alla marcia inserita nel “Sabato si Vince” del trofeo Podistico Lucchese ad Altopascio ed ancora con ben 79 atleti alla marcia del giorno successivo valida per il Trofeo Podistico Lucchese, un ottimo 2° posto di squadra a Lammari per la classica tra “Le redole di Lammari”.

Per il reparto agonistico: a Ponte a Moriano nel 4° Trail 0-900, due percorsi emozionanti uno da 22.6 km, l’altro da 9.6 km da Ponte a Moriano alle Pizzorne e ritorno attraverso il bosco. I portacolori di Antraccoli con la squadra ha ottenuto il primo premio per il gruppo con più iscritti alla gara. A livello individuale da segnalare il top runner Luca Picchi 6° assoluto, Giulianelli 7° veterano, Damiano Di Giovanni 10° veterano e Irene Cerrai 7° donna assoluta, un risultato strepitoso che corona duri allenamenti. Fondamentali per la buona riuscita della manifestazione anche Lorenzino Mercoledì e Igor Giuli che, insieme a tutti i volontari della Croce Verde, hanno garantito un’organizzazione perfetta, grazie anche agli ultramaratoneti Fenili-Ruberti, che hanno dato il loro contributo chiudendo la manifestazione effettuando il “servizio scopa”, ovvero hanno corso in coda ai concorrenti per essere sicuri che nessuno restasse “abbandonato”. E’ una precauzione importante, sopratutto nei trail, che si rende efficace qualora accadesse qualcosa all’ultimo concorrente, in modo che si attivi subito la macchina dei soccorsi senza dover, quindi, aspettare la conta degli arrivati alla finish line. A Vangile (Massa e Cozzile), la 34° maratonina del Ghibellino, 14,5 km collinari, con i 7 magnifici 7 atleti al via. Sul durissimo percorso due top runner di qualità Alberto Frediani 15° assoluto e Rosario Vitellaro detto “lo Zione” hanno portato a casa la 15° posizione assoluta, bene anche gli altri Marchi, Perfetti, Baldassarri, Lembi e Sensi. A “Le vie in rosa” 10 km tra le vie del centro storico di Empoli, per il Centro Donna Ospedale Empoli, Massimiliano “Wiki” Vitellaro ha ben difeso i colori dell’ASD Marciatori Antraccoli, portando a casa un buon risultato che evidenzia una preparazione in crescendo in vista dei prossimi appuntamenti agonistici ed in particolare della 100 km del Passatore a fine maggio. All’appuntamento per la Maratona di Roma in corsa vi erano David Sani, Nicola Paladini e Stefano Giorgetti dove David ha fermato il crono sulle 3 ore e 14 minuti, all’arrivo anche Stefano purtroppo penalizzato per aver sofferto la calda giornata primaverile, Nicola si è visto costretto al ritiro. A Parigi Antonella Figliolino e Marco Salvadori hanno conquistato la medaglia di finisher alla Schneider Electric Marathon de Paris.

Nel week-end scorso ancora soddisfazioni per i colori giallo-blu in giro per la Toscana vivendo a pieno lo spirito sportivo della corsa sia nelle attività non agonistiche che in quelle, più impegnative, agonistiche. Sabato alla “Corri con Paolo” a Montecarlo un bel 4° posto di squadra con 63 presenti alla marcia inserita nel “Sabato si Vince” del trofeo Podistico Lucchese. José Luis Tani Stanghellini ha partecipato all’Ultra Trail Via degli Dei, gara di 125 km che da Bologna arriva a Fiesole attraversando l’Appennino con un dislivello positivo totale di oltre 5000 metri, 25 ore 23 minuti e 57 il suo invidiabile tempo. Alla Venice Night Trail, sabato sera Alberto Ghilardi e Claudio Angeloni con un ottimo risultato per Claudio 10° Argento. Il giorno dopo 49 marciatori antraccolesi hanno preso parte al “Passeggio sulla Clodia” a Sesto di Moriano marcia non competitiva del Trofeo Podistico Lucchese, ottenendo un bel 6° posto di squadra. Per le agonistiche a Lucca, il Comitato UISP Lucca Versilia ha organizzato 3 giri di mura  splendido risultato per Donatella Serafini sul podio con il 1° posto nella categoria Argento Femminile; Mimì Petroni 9° assoluta femminile mentre Yadira Guerra 12°; Alberto Frediani 13° assoluto Maschile, Nicola Paladini 15°, Luca Picchi 17°, Maurizio Capecchi 21°, Alessandro Orsolini 22° e Gianluca Simonetti 23°. Nei Veterani Marco Bellandi 9°, Stefanini Luca 12° e Damiano Di Giovanni 15°. Paolo Capriotti si è classificato 8° Argento. Alla Vivicittà Firenze è stata, come da tradizione, una mezza maratona con ben 9 atleti dell’Asd Antraccoli al via. Buoni risultati per i nostri con in evidenza Diego Bianchini (1h38’51” alla sua prima mezza maratona), Alessandro Marchi (1h43′) e Barbara Novelli (1h55′), battesimo su questa distanza, anche per Elena Paolinelli. A Livorno, Vivicittà di 12km con passaggio nella Fortezza Vecchia  con al via 300 atleti competitivi tra cui Andrea Pelleriti e Rosario Vitellaro, quest’ultimo conosciuto come “Lo Zione” si è classificato 11° nella categoria Argento. Infine alla Vivicittà La Spezia ha corso Giovanni Vannucci che si è distinto chiudendo i 12 km della gara in 56’42”

GSM ANTRACCOLI Luis Tani Stanghellini alla 125 km GSM ANTRACCOLI il gruppo a Lucca GSM ANTRACCOLI a Parigi Antonella Figliolino e Marco Salvadori

Share